Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.


Finanziamenti e progettazione

La dispensa numero 9 de Il Marketing sociale in tempi di crisi per le professioni d'aiuto, curata da Edoardo Giusti e Daniela Di Renzo, è stata inviata gratuitamente via e-mail a tutti coloro che hanno richiesto l’opera.

L’indice della dispensa, dal titolo “Finanziamenti e progetti”, è:

  • Finanziamenti dall’UE
  • Il marketing e la rete sociale
  • Con chi entrare in rete e come: Enti e servizi pubblici e privati del territorio

Con chi entrare in rete e come

La costruzione della rete per un professionista della relazione d’aiuto deve prevedere il maggior numero di soggetti presenti sul territorio di riferimento e stimolare il loro interesse. Nell’ambito delle relazioni di aiuto, alcuni dei possibili contatti sono:

  • Enti locali (municipi, assessorati, ecc.);
  • servizi socio-sanitari e assistenziali;
  • nidi, scuole materne, scuole primarie e secondarie;
  • privato sociale (Associazioni, Cooperative, ONLUS, ONG, ecc.);
  • studi medici generici, pediatri, nutrizionisti, dermatologi, gastroenterologi e tutte le discipline mediche in cui è presente la componente psicosomatica;
  • studi di consulenza legale che trattano diritto di famiglia e mediazione familiare;
  • centri di medicina privati e/o convenzionati con il SSN;
  • beauty farm e centri di cura della persona;
  • negozi di alimentazione naturale che danno attenzione alla visione olistica della persona;
  • giornali, radio e media che trattano tematiche di interesse comune.

Suggerimento operativo

Una giornata dedicata all’alimentazione potrebbe coinvolgere l’assessore alla salute del Comune, il dirigente scolastico della scuola limitrofa, il negozio di alimentazione naturale, i medici di base generici, i pediatri, il centro estetico e altri ancora. Costruire un confronto sul bisogno del cittadino in merito alla prevenzione del disturbo alimentare, dell’obesità e della cattiva nutrizione in genere, sarà coinvolgente e permetterà di riflettere sulle possibili azioni comuni da intraprendere sul territorio. Nella stessa giornata si potranno offrire spazi dedicati solo agli utenti finali, gruppi di crescita tematici o seminari informativi.

Richiedi la dispensa per saperne di più.

Prenota o regala una copia

"Il Marketing sociale in tempi di crisi per le professioni d’aiuto" è distribuito gratuitamente via e-mail in 11 dispense.

Prenota subito la tua copia scrivendo a redazione@aspicpsicologia.org indicando: Nome, Cognome, Email, Telefono e Professione.

Fa' un regalo ai tuoi amici: prenota subito una copia anche per loro inviando i loro dati a redazione@aspicpsicologia.org.

Per ulteriori informazioni visita la pagina dedicata all'opera e leggi i commenti dei lettori.

Altre news sul tema

Marketing sociale: dispensa n. 8

Marketing sociale: dispensa n. 7

I commenti dei lettori

Marketing nelle relazioni di aiuto: dispensa n. 6

Il marketing nelle relazioni di aiuto

Il Marketing sociale in tempi di crisi per le professioni d’aiuto

Licenza Creative Commons
Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons.

Commenti

Non ci sono commenti

Nessun commento a questa pagina.

Inserisci tu il primo commento usando il form qui sotto.


Aggiungi commento

Legenda Privacy

Copia il codice riportato nell'immagine.


Centro di Ascolto e Orientamento