Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.


Tirocini Extracurriculari per persone con disabilità

tirocinio lavoro

Il 27 febbraio 2018  la Regione Lazio ha rinnovato l'impegno di finanziamento per la promozione dei tirocini extracurriculari per persone con disabilità, sia psichica che fisica.

Gli obiettivi del finanziamento

Questi percorsi strutturati offrono ai tirocinanti la possibilità di essere accompagnati all'interno del mondo del lavoro, attraverso un progetto personalizzato, nel rispetto delle individuali peculiarità. Il tirocinio, monitorato da un tutor esperto, permetterà al tirocinante di acquisire competenze, di apprendere e approfondire le dinamiche  lavorative al fine di agevolare l’inserimento professionale.

Durante il percorso formativo i tirocinanti riceveranno un’indennità economica di euro 800 mensili fino ad 1 anno oltre alla copertura delle spese sostenute per il tutoraggio specialistico.

Dal punto di vista del datore di lavoro, l’iniziativa offre la possibilità di abbattere i costi e favorire l’integrazione di nuove risorse e competenze all'interno delle realtà produttive.

Inoltre il progetto dei tirocini exstracurriculari ha rilevanza sociale in quanto contribuisce al superamento delle barriere di accesso al mondo del lavoro, promuove l’autonomia e la realizzazione dei beneficiari e delle loro famiglie.

Risorse finanziarie

regione lazioLa Regione rende disponibile nell’ambito del POR FSE 2014-2020 uno stanziamento complessivo di € 10.000.000, “a sportello”.

Destinatari

Persone con disabilità, iscritte al collocamento mirato (L.68/1999 e s.m.i.).

Soggetti ospitanti

Le imprese, le fondazioni, le associazioni e gli studi professionali con almeno una sede operativa nella Regione Lazio.

Modalità di partecipazione

I destinatari potranno rivolgersi ad uno dei soggetti promotori ammessi all’Elenco regionale e chiedere di essere inseriti in un progetto da inoltrare alla Regione Lazio per il relativo finanziamento dal 10 ottobre 2017.

Info e assistenza

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina ufficiale della Regione Lazio o contattare l'assistenza via email tirocinidisabiliFSE@regione.lazio.it.

Avvertenze

I testi riportati sono pubblicati a scopo informativo e a titolo gratuito. Non hanno carattere di ufficialità. Fanno esclusivamente fede i testi riportati sui siti degli Enti Pubblici responsabili delle attività riportate in questa pagina.

A cura di

giorgia scarpittiPagina curata da Giorgia Scarpitti , referente dell'area ASPIC PSICOLOGIA PER LA DISABILITÀ. Psicologa, psicoterapeuta in formazione presso la Scuola di Specializzazione ASPIC. Da anni collabora con strutture che si dedicano al supporto e al sostegno della disabilità fisica e psichica alimentando ed arricchendo una visione personale riguardo l'area della disabilità . Nell’attività professionale accompagna la persona verso l'autonomia, l'indipendenza e l'autorealizzazione. Struttura attività in gruppo con il fine di incrementare l’autostima personale, aumentare l’autoefficacia e promuovere la condivisione e l'integrazione tra gli individui per migliorare il benessere e la qualità nelle relazioni interpersonali.

Licenza Creative Commons
Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons.

Commenti

Non ci sono commenti

Nessun commento a questa pagina.

Inserisci tu il primo commento usando il form qui sotto.


Aggiungi commento

Legenda Privacy

Copia il codice riportato nell'immagine.


Counseling e coaching per psicologi