Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.


Stop Smoking

A partire da venerdì 18 settembre 2009, dalle ore 19,00 alle ore 21,00, sarà attivato da ASPIC un gruppo di sensibilizzazione all’autocura per il disturbo da sostanza di tabagismo.

Stop Smoking MentalCoaching

Lo Stop Smoking MentalCoaching è un metodo innovativo che offre percorsi personalizzati, individuali e di gruppo, per smettere di fumare e per mantenere nel tempo il cambiamento.

Lo Stop Smoking MentalCoaching si basa su un sistema teorico pluralistico integrato che:

  • fa riferimento a diversi modelli (Modello della Prevenzione delle Ricadute, Psicologia Umanistica, Positiva, della Salute, Cognitivo Comportamentale, A.T., PNL, Gestalt, ecc.);
  • si avvale di professionisti dal background professionale integrato (psicologico, psicoterapeutico, di coaching, di formazione, di counseling e medico).

Servizi e ambiti di intervento

  • Valutazione integrata Psicologico – Medica
  • Consulenze individuali
  • Consulenze in gruppo
  • Servizi online
  • Orientamento, sostegno e intervento psicoterapeutico per le situazioni più complesse
  • Prevenzione: per scuole, aziende, palestre, centri di benessere, genitori
  • Corsi di formazione per psicologi, medici, operatori sociosanitari

Quando e dove

Il percorso di svolgerà a Roma, presso la Sede ASPIC di Viale Leonardo da Vinci, 309.

Costi

L’iniziativa è gratuita per tutti gli allievi ASPIC. Sarà data priorità di accesso a coloro che soffrono di dipendenza da nicotina.

Certificazione

A fine percorso sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Per gli allievi ASPIC l’attestato sarà valido per il monte ore di ricerca.

Per informazioni e prenotazioni

È possibile:

Scarica la locandina.

ASPICommunity

Sul forum ASPICommunity, Luisa scrive <<[...] il fumo attivo di sigaretta è riconosciuto da tutti come una fattore di rischio per il tumore del polmone. Diverse ricerche, tra cui una recente monografia promossa dallo IARC, l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro, conferma che il rischio di cancro del polmone è aumentato anche per i non-fumatori esposti al fumo passivo.

<>

Discutine sul forum ASPICommunity.

Licenza Creative Commons
Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons.

Commenti

Non ci sono commenti

Nessun commento a questa pagina.

Inserisci tu il primo commento usando il form qui sotto.


Aggiungi commento

Legenda Privacy

Copia il codice riportato nell'immagine.


Counseling e coaching per psicologi