Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.


Si parla di...

Sul forum ASPICommunity si parla di colleghi e capi "insopportabili". La convivenza sul lavoro è spesso difficile e faticosa, anche perché generalmente si tratta di una convivenza forzata. In ufficio può crearsi un clima spiacevole che va poi ad intaccare il benessere delle persone che vi lavorano.

Luca_P

Capo impossibile. Colleghi da incubo. Vi è mai successo?

La convivenza in ufficio non è mai facile, trovare il giusto equilibrio per rispettare le esigenze di tutti è una cosa complicata.
La cosa peggiore si verifica quando la convivenza deve avvenire con persone che in altri contesti evitereste. Pettegolezzi e rumori sono all’ordine del giorno, discussioni sulla temperatura del condizionatore. 

L’apoteosi però si raggiunge quando ci si deve organizzare per le ferie, soprattutto quelle estive. In queste occasioni si può assistere a dei veri e propri drammi.

Chi si è trovato in queste situazioni? Ci sono delle soluzioni per tutto ciò?

Marisa

In effetti a volte è veramente difficile mantenere la pazienza. Mi è capitato di dover lavorare dividendo l'ufficio, o meglio, la stanza, con altri tre colleghi. Basta poco per creare confusione. A volte basta anche che tutti stiano al telefono. Riuscire a concentrarsi con tre persone che parlano non è semplice. Io avevo risolto mettendo le cuffie e ascoltando musica. Spero possa esserti utile come consiglio.

Ada

Io lavoro in stanza con altre colleghe e mi trovo benissimo, malgrado la stanza sia molto piccola ed i mezzi siano insufficienti per tutti, quindi spesso bisogna fare a turni o dividersi i compiti. Qualche piccola incomprensione o qualche screzio può capitare, ma tutto sommato riusciamo sempre a trovare un compromesso che ci permette di convivere serenamente. Vero è che siamo 5 psicologhe in quella piccola stanza, quindi probabilmente non è un caso che si riesca a convivere senza troppi problemi.

Il problema maggiore, da noi, è con i nostri capi, che sembrano dare per scontato ogni nostro contributo, anche quelli non previsti dal nostro contratto... Invece di ringraziarci perché facciamo più del dovuto, ci ritroviamo ad essere messe sotto pressione perché si faccia ancora di più e, naturalmente, si tratta sempre delle mansioni che nessuno vorrebbe fare. A volte penso che per migliorare la situazione basterebbe un semplice "grazie" al posto del "devi".

Capita anche a voi?

Eleonora

In effetti spesso i luoghi di lavoro sono contesti in cui si crea tensione anche a causa del comportamento del capo o dei capi. Posto il fatto che ritengo che gestire un gruppo di lavoro non sia cosa da tutti, né cosa semplice, mi trovi pienamente d’accordo.

Spesso i collaboratori si trovano a veder sminuito o non riconosciuto il proprio lavoro. In questo caso credo sarebbe una buona idea chiedere delle riunioni per far emergere queste esigenze o proporre un corso per imparare a gestire al meglio le dinamiche che si vengono a crere in ufficio prima che la situazione degeneri.

Che ne pensate?

Ada

Sono assolutamente d'accordo. Noi abbiamo provato a chiedere delle riunioni di staff in cui parlare di queste problematiche e finora, purtroppo, non ci hanno dato ascolto. Il problema, così, è che si accumula "non detto" che va poi ad appesantire l'ambiente di lavoro. Ogni tanto qualcuno prende delle iniziative individuali ed esprime i suoi dubbi e le sue opinioni, ma non essendoci uno spazio dedicato a queste cose, la maggior parte delle volte tutto rimane in sospeso e viene presto dimenticato.

Come dici tu, gestire un gruppo di lavoro non è affatto semplice e probabilmente quello che manca di più è proprio la capacità di riconoscere la necessità di prevedere degli "spazi di gestione". La catena capo-dipendente non basta, i piccoli conflitti continuano a lavorare sotto, se si finge di non vederli ;)

Anche voi vivete situazioni simili?

E tu cosa ne pensi?

Rispondi sul forum. È possibile avviare una discussione od inserire un commento registrandosi gratuitamente ad ASPICommunity.

Licenza Creative Commons
Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons.

Commenti

Non ci sono commenti

Nessun commento a questa pagina.

Inserisci tu il primo commento usando il form qui sotto.


Aggiungi commento

Legenda Privacy

Copia il codice riportato nell'immagine.


Centro di Ascolto e Orientamento