Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.


Pluralismo e integrazione

Psicoterapia pluralistica integrata e Psicoterapia pluralistica integrata in gruppo sono due articoli di Edoardo Giusti pubblicati sulla rivista Integrazione nelle Psicoterapie e disponibili gratuitamente online in formato PDF nella sezione Articoli ASPIC.

Negli articoli, Giusti, presidente e fondatore con Claudia Montanari dell'ASPIC, descrive alcuni aspetti essenziali per la pratica integrata e racconta le fasi del processo di alcuni interventi personalizzati che svolge nel setting terapeutico individuale e di gruppo.

Psicoterapia pluralistica integrata

Abstract: nella pratica psicoterapeutica è necessario possedere teorie su come le persone cambiano e su come si procede per conseguire gli obiettivi di un progetto terapeutico. Non bisogna cercare la dottrina onnicomprensiva, ma piuttosto saper usare efficacemente le varie teorie. L'integrazione pluralistica permette di sviluppare un approccio orientato alla realtà psichica dell’utente ed alle finalità del trattamento, selezionando interventi tecnici specifici derivanti da più modelli terapeutici (psicodinamico, umanistico, cognitivo-comportamentale).

Keywords: psicoterapia, pluralismo, integrazione, trattamento, tecniche, benessere.

Giusti E. (2011) Psicoterapia pluralistica integrataIntegrazione nelle psicoterapie, 1, 201-8, Edizioni Scientifiche ASPIC. 

Psicoterapia pluralistica integrata in gruppo

Abstract: Giusti definisce la segmentazione essenziale del processo di alcuni interventi personalizzati che svolge nel setting terapeutico di tipo gruppale. Il contesto teorico, metodologico e operativo di riferimento è quello del modello pluralistico integrato. Gli esiti del percorso sono rilevati attraverso indicatori di miglioramento, protocollati a conclusione del trattamento. La conclusione del trattamento avviene quando il cambiamento della persona si manifesta con una migliore gestione della vita e con una mentalizzazione autoriflessiva facilitata dalle relazioni instaurate tra i membri del gruppo (altruismo interpersonale) e dalla conferma empatica del terapeuta.

Keywords: Edoardo Giusti, psicoterapia, gruppo, integrazione, cambiamento, benessere.

Giusti E. (2012) Psicoterapia pluralistica integrata in gruppoIntegrazione nelle psicoterapie, 2, 1-8, Edizioni Scientifiche ASPIC. 

Licenza Creative Commons
Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons.

Commenti

Non ci sono commenti

Nessun commento a questa pagina.

Inserisci tu il primo commento usando il form qui sotto.


Aggiungi commento

Legenda Privacy

Copia il codice riportato nell'immagine.


Counseling e coaching per psicologi