Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.


Il marketing nelle relazioni di aiuto

È stata inviata a tutti coloro che ne hanno fatto richiesta la dispensa - in via eccezionale doppia (num. 4 e 5) - dell'opera gratuita Il Marketing sociale in tempi di crisi per le professioni d'aiuto, curata da Edoardo Giusti e Daniela Di Renzo.

I temi trattati sono :

  • il marketing per i professionisti della relazione di aiuto;
  • la scelta del canale di promozione;
  • le aspettative dei clienti;
  • l’oggetto del marketing: aspetti peculiari di un marketing efficace;
  • mettere in pratica la strategia di marketing;
  • nuovi modelli di marketing: il marketing relazionale.

Il marketing per i professionisti della relazione di aiuto

Il marketing nell'ambito della relazione d'aiuto non può prescindere dalla centralità del cliente. Per definizione si tratta di un marketing gestito da/tra persone (professionisti) a vantaggio di altre persone (clienti). La centralità di questi ultimi può basarsi esclusivamente sull’individuazione realistica dei loro bisogni.

Il testo orienta a livello teorico e pratico verso la scelta degli adeguati canali di promozione, attraversando i possibili modelli di marketing. A partire dalla comprensione dei bisogni e delle domande dei clienti, è possibile individuare le pratiche di marketing in grado di rispondere alle aspettative dei clienti e alle loro necessità. Inoltre il testo propone delle strategie per passare dalla pianificazione alla pratica, fornendo anche degli utili spunti per una promozione professionale capace di attivare le risorse del territorio e delle persone che lo vivono.

Un esempio

Un esempio di suggerimento pratico tratto dalla dispensa:

"Potete organizzare un seminario sul valore affettivo della nutrizione attivando la vostra rete di risorse: contatta il negozio di alimentazione naturale del tuo quartiere chiedendo la disponibilità dello spazio; se il commerciante possiede i permessi per la degustazione dei prodotti in vendita, proponete di accompagnare una degustazione all’esposizione del tema del seminario. Il commerciante ci guadagnerà in risonanza e ritorno sul suo territorio. Contattate anche uno o più colleghi che si occupano di alimentazione che operano in campi diversi dal tuo (se siete psicologi chiamate un nutrizionista e viceversa). Chiunque beneficerà di questo evento potrà contribuire alla sua promozione (distribuzione di un volantino, per esempio) e i costi di questa iniziativa saranno molto contenuti per tutti, mentre il ricavato in termini di visibilità sarà elevato."

Prenota o regala una copia

"Il Marketing sociale in tempi di crisi per le professioni d’aiuto" è distribuito gratuitamente via e-mail in 11 dispense.

Prenota subito la tua copia scrivendo a redazione@aspicpsicologia.org indicando: Nome, Cognome, Email, Telefono e Professione.

Fa' un regalo ai tuoi amici: prenota subito una copia anche per loro inviando i loro dati a redazione@aspicpsicologia.org.

Per ulteriori informazioni visita la pagina dedicata all'opera.

Licenza Creative Commons
Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons.

Commenti

Non ci sono commenti

Nessun commento a questa pagina.

Inserisci tu il primo commento usando il form qui sotto.


Aggiungi commento

Legenda Privacy

Copia il codice riportato nell'immagine.


Counseling e coaching per psicologi