ASPIC EMERGENZA

Finalità

logo aspic emergenzaASPIC EMERGENZA ha come finalità quella di realizzare e promuovere la formazione, la prevenzione e il supporto necessari a garantire il benessere psico-fisico dei singoli, dei gruppi e delle comunità che sono a rischio di o sono stati coinvolti in "eventi critici”, sia in circostanze legate alla loro quotidianità (privata o lavorativa) sia in scenari di crisi e di emergenza, di ogni natura e dimensione.

In particolare si propone di:

  • operare nell’ambito di scenari di crisi, di emergenza e di post-emergenza a seguito di calamità, disastri, incidenti naturali o provocati dall’uomo, anche attraverso la costituzione, la formazione o la partecipazione ad equipe psico-sociali integrate (ovvero formate da psicoterapeuti, psicologi e counselor) come previsto dalla specifica direttiva del Dipartimento di Protezione Civile nazionale. Tali attività potranno essere rivolte sia alle popolazioni colpite che ai soccorritori;
  • promuovere e tutelare il rispetto dei diritti umani anche in ambiti multiculturali ed interetnici, anche al di fuori del territorio nazionale;
  • svolgere attività di sostegno e cooperazione a favore delle popolazioni di Paesi in via di sviluppo;
  • pianificare, progettare e condurre attività di formazione in Italia e all’estero rivolte a soccorritori professionisti, a volontari di protezione civile, a soccorritori sanitari, a cooperanti;
  • diffondere, in ambito sociale, una cultura della prevenzione e della sicurezza tra tutti i cittadini, attraverso attività di informazione, formazione e comunicazione;
  • svolgere attività di supporto alla comunicazione di crisi e in situazioni di emergenza per conto di organizzazioni private, pubbliche o del Terzo Settore;
  • selezionare, formare e impiegare volontari e cooperanti negli scenari di crisi e in situazioni di emergenza;
  • promuovere e costituire gruppi informali di sostegno culturale sensibilizzati alle tematiche dell’emergenza e della cooperazione allo sviluppo;
  • progettazione e realizzazione di specifici progetti e programmi a termine.

Attività

Articoli di approfondimento

Chi siamo e contatti

ASPIC PSICOLOGIA ha costituito al suo interno un gruppo di lavoro multidisciplinare, formato da professionisti accomunati dalla volontà di mettere a disposizione le proprie specifiche competenze e la propria esperienza - umana e professionale - nell’ambito della prevenzione e gestione della crisi e dell'emergenza.

Nello svolgimento delle sue attività collabora con il gruppo di professionisti afferenti all'U.P.ASPIC.

Da tale collaborazione è nato il Nucleo di Supporto PsicoSociale (NSPS) ASPIC Emergenza, nucleo operativo dell'Associazione di Protezione Civile Prociv Italia Camelot-Him.

Per partecipare al gruppo di lavoro di ASPIC EMERGENZA o per poter usufruire dei servizi dell'Associazione è possibile scrivere a [email protected] oppure chiamare il numero 3274619868.

Info e contatti

Per partecipare ai gruppi di lavoro o per poter usufruire dei servizi dell'Associazione è possibile scrivere a [email protected] oppure chiamare il numero 3205627160.

logo aspic psicologiaAltro su ASPIC PSICOLOGIA

Pubblicato il 26/08/2016 alle ore 12:10

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

centro d'ascolto aspic

Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) a distanza

Il Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) effettua incontri a distanza per garantire il servizio di consulenza psicologica anche in questo difficile momento di emergenza. Il servizio è gratuitamente offerto ai soci Aspic Psicologia.

Pubblicato il 20 marzo 2020 alle ore 15:26 da redazione Archiviato in: Iniziative ASPIC
NumeroASCOLTO_3202333616

"Insieme ci siamo" - Sostegno emotivo per affrontare l'emergenza COVID 19

Il servizio gratuito è rivolto a tutte le persone, cittadini, operatori sanitari, soccorritori, che vogliono essere sostenute e aiutate ad affrontare le difficoltà legate al diffondersi del COVID-19.

Pubblicato il 09 aprile 2020 alle ore 17:32 da florinda [email protected] Archiviato in: Attualità, Iniziative ASPIC
ritaglio articolo quotidiano ciciotti

La vita dopo il Covid-19

Valeria Ciciotti, nostra socia e volontaria di Aspic Emergenza, nonchè operatrice del Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) a distanza, ci aiuta a ragionare su cosa accadrà una volta terminata l'epidemia di Corona Virus. Quali i possibili risvolti positivi e quali saranno invece le paure che porteremo con noi fuori dall'emergenza.

Pubblicato il 05 aprile 2020 alle ore 15:39 da redazione Archiviato in: Attualità

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.