La gestione dei disturbi di consapevolezza ed emotivo-comportamentali nel paziente con grave cerebrolesione acquisita:

Dalla diagnosi al trattamento

Richiesti crediti ECM

Accreditato da ASPIC

Patrocinato da GIRN e SIPAP

Obiettivi del corso

aspic psicologiaIl corso è rivolto, in particolare, ad allievi in formazione e professionisti interessati alla riabilitazione di pazienti con esiti di lesione cerebrale e alla gestione dei loro caregivers.

Il Workshop si propone di affrontare la tematica dei disturbi della sfera emotivo-comportamentale conseguenti a una grave cerebrolesione acquisita (GCA) che, insieme a quelli della consapevolezza di malattia e delle funzioni cognitive superiori, costituiscono il principale ostacolo all’interno del processo riabilitativo del paziente.

I disturbi neuropsicologici, inoltre, in particolare quelli della capacità di autocontrollo e di empatia del paziente, possono riflettersi negativamente non solo sulla propria qualità della vita ma anche, e paradossalmente anche in misura maggiore, sulla qualità della vita dell’intero sistema familiare che si prende cura del paziente stesso.

Per questo, è molto importante una diagnosi quanto più precoce di tali disturbi, così come una corretta presa in carico degli stessi, all’interno del progetto riabilitativo del paziente.

Infine, trattandosi di disturbi della sfera relazionale, merita una particolare considerazione la ripercussione negativa che tali disturbi possono avere sul benessere personale e professionale del Riabilitatore, nell’ottica della prevenzione del burnout.

Il Workshop prevede una prima sessione dedicata alla disamina dei disturbi della sfera neuropsicologica del paziente con GCA, con particolare riferimento ai disturbi di consapevolezza e della sfera emotivo-comportamentale, alla quale seguirà la presentazione e discussione di casi clinici, proposti eventualmente anche dai partecipanti; la terza ed ultima parte del Workshop prevede una riflessione, attraverso un lavoro di gruppo, delle risorse utilizzabili da ogni partecipante per una migliore efficacia sul piano professionale.

Docenti

Umberto Bivona, Psicoterapeuta, PhD, Responsabile del Servizio di Supporto Psicologico per la Famiglia presso l’Unità Post-Coma, IRCCS Fondazione Santa Lucia, Roma; Presidente GIRN.

Susanna Lucatello e Giulia Ferri, Logopediste presso il Servizio di Riabilitazione Neuropsicologa - Unità Post-Coma, IRCCS Fondazione Santa Lucia, Roma.

Programma

paziente con grave cerebrolesione acquisitaI Modulo

15:00 Registrazione dei partecipanti

15:15 Presentazione del workshop

15:30 I disturbi di consapevolezza nel paziente con esiti di lesione cerebrale: classificazione e strumenti diagnostici

17:15  I disturbi di consapevolezza nel paziente con esiti di lesione cerebrale: classificazione e strumenti diagnostici

18:30 Fine lavori

II Modulo

9:00 I disturbi di consapevolezza ed emotivo-comportamentali sulla base del livello di gravità del paziente: caratteristiche cliniche e trattamento in ambito riabilitativo

11:15  disturbi di consapevolezza ed emotivo-comportamentale sulla base del livello di gravità del paziente:  presentazione e discussione di casi clinici 

13: 00 Fine lavori

III Modulo

14:00 La gestione del sistema “paziente/caregiver” secondo una prospettiva inter-disciplinare: presentazione e discussione di casi clinici

16:00 Lavoro di Gruppo sulla tematica oggetto del workshop, con eventuale discussione di casi clinici presentati dai partecipanti

18:00 Conclusione dei lavori e Compilazione ECM

Quando e Dove

Open Day di presentazione del Corso: Venerdì 3 novembre 2017 ore 19.00. La partecipazione all'Open Day è gratuita previa prenotazione.

Corso: 11 e 12 novembre 2017

  • I modulo 11 novembre 2017 ore 15.00 - 18.30
  • II e III modulo 12 novembre 2017 ore 9.00 - 18.00

Sede: ASPIC - Roma, Largo Luigi Antonelli 8

Quota di partecipazione

Open day: partecipazione gratuita - prenotazione obbligatoria.

Corso: 

Iscrizione in sede di corso

  • € 500 - per tutti 
  • € 450 - per i soci ASPIC - GIRN - SIPAP

Iscrizione pervenuta entro il 6 novembre

  • € 400 - per tutti 
  • € 350 - per i soci ASPIC - GIRN - SIPAP

Iscrizione pervenuta entro il 19 ottobre

  • € 300 - per tutti 
  • € 250 - per i soci ASPIC - GIRN - SIPAP

Le quote indicate si intendono IVA inclusa

E' previsto un contributo ulteriore per coloro che fossero interessati ai crediti ECM.

Come fare per iscriversi

Per iscriversi occorre compilare la scheda online

Per maggiori informazioni

Segreteria ASPIC

Tel 0654225229

info@aspicpsicologia.org

Pubblicato il 28/07/2017 alle ore 16:44

Condividi

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

separazione decreto pillon

Decreto Legge Pillon: il perchè delle critiche

Sul tavolo della Commissione Giustizia al Senato è pervenuta una nuova proposta di legge che ha sollecitato in breve tempo numerose critiche sulle diverse modifiche che propone all'attuale diritto di famiglia.

Pubblicato il 19 ottobre 2018 alle ore 16:27 da florinda barbuto@yahoo.it Archiviato in: nessuna categoria attribuita
inchiesta prelimianre uni counseling

Norma UNI: Ecco come e perchè noi votiamo SI

Invitiamo tutti i colleghi che, come noi, credono nell'importanza del lavoro di rete con altre figure professionale, nel rispondere alle esigenze di un mercato in evoluzione, nel regolamentare ciò che già esiste senza lasciarlo al caso o alla scorrettezza di pochi, di votare e far votare SI all'Inchiesta Preliminare.

Pubblicato il 17 ottobre 2018 alle ore 13:32 da florinda barbuto@yahoo.it Archiviato in: Attualità
logo al-anon

Al-Anon: doppio appuntamento a Pisa e a Roma

10 novembre a Pisa, 11 novembre a Roma: due appuntamenti per conoscere da vicino la realtà dei gruppi di familiari e amici di bevitori problematici Al-Anon/Alateen.

Pubblicato il 17 ottobre 2018 alle ore 12:02 da florinda barbuto@yahoo.it Archiviato in: Attualità

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.