ASPIC Bari

 

 

Martedì 27 aprile 2010, alle ore 20.00, partirà una nuova edizione delle "Serate di respiro consapevole" presso la sede ASPIC di Bari.

Il respiro

Il respiro è vita: ci accompagna in ogni istante dell'esistenza, scandendo il ritmo delle nostre emozioni. Tramite il respiro consapevole possiamo accedere ad una sorgente interiore di quiete e di pulizia dei nostri blocchi emotivi. Le maggiori correnti di speculazione spirituale indicano il respiro come la via verso la nostra parte più profonda, sana e guaritrice, verso l'estasi.

Serate di respiro consapevole

Le "serate di respiro consapevole" condotte da Virginia Brevetti, psicologa psicoterapeuta e da Fabrizio Enea, facilitatore di respiro. Offrono, attraverso il movimento nella musica e l'energia sviluppata dal gruppo stesso, l'occasione di connetterci con questa saggezza interiore lasciandola agire, affinché porti quiete, comprensione e integrazione nella vita di tutti i giorni.

Le serate di respiro non fanno parte di un ciclo, si può cominciare quando si vuole.

Costi

La serata ha un costo di 20 euro.

Ulteriori informazioni

L'incontro, presso la sede Aspic Bari, avrà luogo se verrà raggiunto un numero minimo di 8 partecipanti. Non è richiesta una particolare preparazione e sono consigliati abiti comodi (tuta da ginnastica) e una coperta.

Scarica la locandina

Prenotazioni

È possibile prenotare contattando la sede ASPIC di Bari:

Aspic Counseling e Cultura - Sede di Bari
Via G. Fanelli, 216/b
Tel. 080 5484576
E-mail: [email protected]

Cosa desideri fare?

Pubblicato il 27/04/2010 alle ore 07:00

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

centro d'ascolto aspic

Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) a distanza

Il Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) effettua incontri a distanza per garantire il servizio di consulenza psicologica anche in questo difficile momento di emergenza. Il servizio è gratuitamente offerto ai soci Aspic Psicologia.

Pubblicato il 20 marzo 2020 alle ore 15:26 da redazione Archiviato in: Iniziative ASPIC
ritaglio articolo quotidiano ciciotti

La vita dopo il Covid-19

Valeria Ciciotti, nostra socia e volontaria di Aspic Emergenza, nonchè operatrice del Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) a distanza, ci aiuta a ragionare su cosa accadrà una volta terminata l'epidemia di Corona Virus.Quali i possibili risvolti positivi e quali saranno invece le paure che porteremo con noi fuori dall'emergenza.

Pubblicato il 05 aprile 2020 alle ore 15:39 da redazione Archiviato in: nessuna categoria attribuita
locandina sportello hermes onlus

#Io resto a casa, ma noi restiamo insieme!

L’associazione di promozione sociale Hermes Onlus per far fronte alla difficile situazione attuale,  mette a disposizione delle famiglie con al loro interno una persona con disabilità, il servizio gratuito: lo sportello di asoclto on line "restiamo insieme".

Pubblicato il 04 aprile 2020 alle ore 18:45 da florinda [email protected] Archiviato in: Iniziative ASPIC

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.