ASPIC in Abruzzo

I volontari ASPIC hanno ormai concluso la prima fase dell’intervento ad Arischia e Tortoreto ed hanno cominciato a dar vita alla seconda fase.

La prima fase dell’intervento

Durante la prima fase dell’intervento, i volontari ASPIC hanno contattato la popolazione al fine di realizzare un contesto di contenimento, normalizzazione e ascolto degli elementi cognitivi, emotivi e comportamentali delle prime reazioni della popolazione.

Hanno lavorato in questo senso tramite colloqui individuali, gruppi di ascolto e attività informativa. Laddove possibile, la popolazione è stata coinvolta nelle attività del campo e degli alberghi, nonché nelle attività rese possibili dalle associazioni culturali, sportive e assistenziali presenti sul territorio.

La seconda fase dell’intervento

L’equipe psicosociale ASPIC è chiamata ora a gestire le mutate dinamiche dell’emergenza e a soddisfare le nuove richieste che ha avuto modo di raccogliere attraverso un’attenta analisi dei bisogni.

La situazione adesso

Pian piano i professionisti abruzzesi stanno riorganizzando le loro attività e, dunque, le risorse offerte dal territorio stesso sono sempre di più. Inoltre, la popolazione sta ritornando, come può, alla propria normalità: molti adulti hanno ripreso a lavorare e i bambini frequentano nuovamente la scuola.

Le finalità dell’intervento

Alla luce di queste mutate circostanze, l’intervento dei volontari ASPIC sarà finalizzato a:

  • offrire supporto a vittime e volontari,
  • continuare l’analisi dei bisogni,
  • realizzare una comunicazione efficace che consenta l’ottimizzazione delle risorse disponibili e il migliore soddisfacimento delle richieste della popolazione.

Organizzazione dell’intervento

Ad Arischia e Tortoreto ci saranno dei referenti locali ASPIC che garantiranno una presenza fissa in alcuni giorni della settimana. I volontari provenienti dalle altre sedi saranno chiamati a coprire turni di alcuni giorni, in cui potranno assumere compiti calibrati alle proprie competenze, ad esempio:

  • colloqui individuali o di gruppo, laddove ne emerga la necessità;
  • incontri per insegnare tecniche di rilassamento,
  • laboratori per bambini,
  • outplacement e marketing per chi al rientro dovrà reinventarsi il proprio lavoro o rilanciare la propria attività,
  • ecc...

L’obiettivo dei volontari ASPIC sarà quello di “investire” il tempo a disposizione della popolazione e darle la possibilità di ripartire con nuove ricchezze e risorse.

Ulteriori informazioni

Per ulteriori informazioni visita la sezione “Terremoto in Abruzzo” del forum ASPICommunity. Nel topic vengono fornite informazioni relative agli interventi dell’ASPIC a Tortoreto e Arischia ed ogni utente è libero di aggiungere la propria testimonianza ed i propri commenti.

Pubblicato il 29/05/2009 alle ore 07:00

Condividi

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

aspic per gli psicologi

Aspic per gli Psicologi

Corso di Counseling e Coaching per Psicologi e Testi di sviluppo professionale per la Clinica delle Relazioni d'aiuto.

Pubblicato il 07 gennaio 2020 alle ore 13:59 da florinda [email protected] Archiviato in: Corsi, Iniziative ASPIC, Professionisti, Ricerca scientifica
lgbt

Incontro LGBT+

A Roma, un gruppo per ricevere: un momento per te dove sentirti accettato e ascoltato; la libertà di condividere ciò che più ti sta a cuore; uno spazio dove fare luce sulle tue risorse interne ed esterne; spunti dall'ascolto e dallo scambio con gli altri; una nuova prospettiva su ciò che ti succede dentro.

Pubblicato il 23 dicembre 2019 alle ore 12:00 da florinda [email protected] Archiviato in: Iniziative ASPIC

Raccontarsi per valorizzarsi

Incontri per persone dai 60 anni in su: ogni persona ha una storia unica e irripetibile; poterla raccontare le permette di ritrovare il valore che ha dentro di sé. Prenotati per il primo appuntamento che si terrà il 20 gennaio 2020.

Pubblicato il 22 dicembre 2019 alle ore 20:44 da florinda [email protected] Archiviato in: Iniziative ASPIC

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.