Be free… Gluten free!

Gruppo di sostegno e condivisione per adolescenti con celiachia

La celiachia

La celiachia è una intolleranza, cronica e permanente, caratterizzata da una ipersensibilità al glutine, legata ad una alterazione del sistema immunitario. La celiachia porta con sé una serie di reazioni psicologiche, emotive e comportamentali: a livello individuale, familiare e sociale.

L’adolescenza

L’adolescenza è un periodo di passaggio durante il quale i ragazzi e le ragazze sentono la necessità di affermare la propria personalità e distaccarsi dal nucleo familiare, tendendo a sentirsi adulti pur non desiderando di essere tali. È un periodo caratterizzato, in una manciata di anni, da tanti cambiamenti che si susseguono e si sovrappongono, su più fronti:

  • Sviluppo del corpo
  • Sviluppo del pensiero
  • Sviluppo sociale
  • Sviluppo sessuale

Adolescenti e celiachia

Gli adolescenti con celiachia (sia diagnosticati da alcuni anni, sia da poco tempo) si trovano ad affrontare un’ulteriore, difficile, sfida: gestire il comportamento alimentare, gli aspetti emotivi legati a questo e all’essere celiaci.

Scoprire di avere la celiachia in adolescenza ha una serie di conseguenze non facili e spesso dolorose, come l’accentuata idea di diversità (in un momento in cui essere uguali agli altri è un desiderio primario), la maggiore dipendenza dai genitori (in un momento in cui il gruppo degli amici è il contesto relazionale più importante), il minore livello di autostima (dovuto all’idea che condividere con i coetanei aspetti rilevanti della propria vita, interferisca con il bisogno di ricevere conferme e di uniformarsi al gruppo).

La celiachia quindi può essere percepita come “inaccettabile”, proprio perché ha il potere di condizionare la vita sociale e di far sentire diversi dagli altri.

Anche se la diagnosi è avvenuta da qualche anno, è possibile che alcuni adolescenti possano diventare un po’ imprudenti con la dieta da seguire, proprio come atto di ribellione, tipico di questa fase. Alcuni adolescenti potrebbero essere curiosi di assaporare cibi “glutinosi”, magari incoraggiati dalle pressioni dei coetanei e sottoposti alla sfida di consumare un alimento per loro nocivo. 

I ragazzi hanno il bisogno di uniformarsi e la celiachia li pone davanti a comportamenti che a qualche livello li porta ad “uscire dal coro”, semplicemente per il fatto di dover leggere le etichette quando gli amici offrono uno snack da un sacchetto o un pezzo di torta preparata in casa dai genitori degli amici.

Come funziona il gruppo

Il gruppo è rivolto a, ed è composto da, ragazzi e ragazze adolescenti con celiachia.

I partecipanti si ritrovano online una volta al mese, il sabato, dalle 17.30 alle 19.30. Gli incontri sono condotti da due Psicologi. Scopo principale degli incontri di gruppo è l’espressione di sentimenti, emozioni ed esperienze in un ambiente protetto ed il raggiungimento della consapevolezza di come si sta con se stessi ed in relazione con gli altri.

Ci sono delle regole da rispettare, che saranno indicate in sede di primo colloquio e/o di incontro di gruppo.

Cosa aspettarti dal gruppo

  • Un ambiente sicuro, accogliente e anche divertente composto da ragazzi e ragazzi della tua età.
  • La libertà di parlare di ciò che ti succede dentro (le tue emozioni) e fuori (le tue esperienze) rispetto al tuo essere celiaco.
  • Nuove amicizie. Un gruppo di pari uniti dalla stesso tema: la celiachia.
  • Due psicologi sempre presenti e pronti ad ascoltarti, sostenerti e guidarti, in una modalità non-giudicante e non-castigante.

Cosa ottieni partecipando al gruppo

  • Aumenti o mantieni la giusta motivazione a cambiare o seguire il tuo stile di vita a vantaggio della tua salute.
  • Ottieni informazioni chiare e precise che possano fugare i tuoi dubbi sulla celiachia;
  • Acquisisci più sicurezza in te stesso per parlare con le persone delle tue esigenze dietetiche.
  • Migliori le tue relazioni e la comunicazione con i tuoi amici e con i tuoi genitori.
  • Riduci le difficoltà psicologiche dovute all’essere celiaco e promuovi la salute emotiva.
  • Impari ad affrontare situazioni e difficoltà quotidiane e impreviste con la giusta dose di serenità.
  • Ti focalizzi su ciò che è positivo, rinforzando le tue capacità di autonomia.
  • Diminuisci la troppa ansia e lo stress di adattamento che la celiachia porta con se.
  • Migliori le altre aree della tua vita sulla quale la celiachia sta avendo un impatto.
  • Diminuisci il senso di diversità e trasformi i sentimenti negativi in positivi.
  • Aumenti la tua capacità di autogestione e di auto-efficacia.
  • Diminuisci i sentimenti di inadeguatezza e vergogna e acquisisci più fiducia in te stesso.
  • Non sentirti solo rispetto alla celiachia: nel gruppo tutti hanno la celiachia!

Per papà e mamma

Il gruppo permette a vostro figlio di relazionarsi e comunicare più efficacemente ed apertamente con voi e con i suoi amici. Diminuisce le vostre preoccupazioni per l’alimentazione di vostro figlio, contrastando le sensazioni di isolamento del nucleo familiare e abbassando gli stati di ansia, confusione ed emozioni come senso di colpa e di vergogna che la celiachia può portare con sé. Il gruppo permette a voi genitori di trovare un equilibrio buono, spostandovi da una possibile iperprotettività e ipercoinvolgimento rispetto alla diagnosi di vostro figlio.

Info

Il gruppo si tiene una volta al mese, in modalità online (Zoom) il sabato dalle 17.30 alle 19.30

È possibile accedere al gruppo dopo un primo colloquio conoscitivo individuale gratuito con i genitori.

Contatti

Dott.ssa Francesca Esposito - tel. 333 8741807 – [email protected]

Dott. Ilario Pisanu- tel 347 7805867 – [email protected] 

Con il patrocinio di Aspic Psicologia

Chi siamo

Ilario Pisanu, Psicologo, Counselor, MentalCoach. Celiaco ed intollerante al lattosio. Si occupa di adolescenti, parenttraining e di coppie. Conduce gruppi tematici composti da persone che hanno importanti vissuti che hanno bisogno di accoglienza e sostegno: omosessuali, siblingse dipendenti affettivi. Accompagna le persone in percorsi di cambiamento del proprio peso corporeo in collaborazione con un biologo nutrizionista e psicoimmunologo. Socio di Aspic Psicologia e operatore del Centro d’Ascolto di Aspic Psicologia.

Francesca Esposito, Psicologa, Terapista Tma. Si occupa di adolescenza parenttraining, coppie, disturbi specifici dell’apprendimento e autismo. Da 10 anni è nell’ambito della riabilitazione dei disturbi dello spettro autistico. Si occupa di interventi per il sostegno e l’incremento dell’autostima di ragazzi che hanno ricevuto una diagnosi, personale o familiare, che ha avuto un forte impatto sulla loro vita. Conduce gruppi di evoluzione e crescita per adolescenti, di evoluzione per l’autostima e per l’intervento sul burnout. Socio di Aspic Psicologia e operatore del Centro d’Ascolto di Aspic Psicologia.

N.B. Si ricorda che i gruppi sono gestiti autonomamente dai professionisti e non rientrano tra le attività associative offerte dall'Associazione.

Altro su ASPIC PSICOLOGIA

 

Pubblicato il 19/01/2021 alle ore 15:35

Adolescenti (1), Celiachia (1), Celiaci (1), Free (1), Gluten (1), Gruppo (1)

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

centro d'ascolto aspic

Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) a distanza

Il Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) effettua incontri a distanza per garantire il servizio di consulenza psicologica anche in questo difficile momento di emergenza. Il servizio è gratuitamente offerto ai soci Aspic Psicologia.

Pubblicato il 20 marzo 2020 alle ore 15:26 da redazione Archiviato in: Iniziative ASPIC
Psicologia, Sport e Benessere

Psicologia, Sport e Benessere

Aspic Psicologia è lieta di invitare tutti gli interessati e gli appassionati del ponte che unisce Psicologia e Sport  a questo evento che si terrà online durante il quale il gruppo di lavoro Aspic Psicologia per lo Sport presenterà il suo progetto Sportivi Vincenti: l’Empowerment nello Sport.

Pubblicato il 13 aprile 2021 alle ore 11:45 da florinda [email protected] Archiviato in: nessuna categoria attribuita
aspic_psicologia_esprimiamoci

Esprimiamoci

Dal 7 maggio 6 appuntamenti online, il venerdi dalle 18.00 alle 20.00 per conoscerci meglio, apprendere nuove strategie e confrontarci con gli altri su tematiche del nostro quotidiano. La partecipazione è aperta a tutti e gratuita, previa prenotazione.

Pubblicato il 13 aprile 2021 alle ore 11:06 da florinda [email protected] Archiviato in: nessuna categoria attribuita

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.