Campagna Europea 2014-2015 sui rischi psicosociali

La Campagna Europea 2014-2015 sullo stress lavoro-correlato e sui rischi psicosociali è stata promossa dall’Agenzia Europea per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro (EU-OSHA) che ha l’obiettivo di rendere l’Europa un luogo più sicuro, salubre e produttivo in ambito lavorativo.

Quali Vantaggi?

La gestione efficace dei rischi psicosociali migliora il benessere dei lavoratori, le prestazioni dell’azienda e crea un ambiente di lavoro sano e sicuro.

Obiettivi della Campagna

Per contribuire a promuovere questo messaggio la campagna si pone i seguenti obiettivi strategici:
  • sensibilizzare circa il problema crescente dello stress lavoro-correlato e dei rischi psicosociali;
  • fornire e promuovere l’uso di strumenti semplici e pratici e di orientamenti per la gestione dei rischi psicosociali e dello stress nel luogo di lavoro;
  • evidenziare gli effetti positivi della gestione dei rischi psicosociali e dello stress nel luogo di lavoro, compresi i vantaggi per le imprese.

Premio Europeo "Buone Prassi"

Un momento significativo per la campagna è il premio europeo buone prassi che verrà assegnato alle aziende o organizzazioni che si distingueranno per la gestione attiva dello stress e dei rischi psicosociali sul lavoro. 

Per Candidarsi

Potete trovare tutte le informazioni sulle modalità di candidatura e le scadenza sul sito dedicato all'evento.

Pubblicato il 22/05/2014 alle ore 12:00

Non ci sono tag

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

centro d'ascolto aspic

Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) a distanza

Il Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) effettua incontri a distanza per garantire il servizio di consulenza psicologica anche in questo difficile momento di emergenza. Il servizio è gratuitamente offerto ai soci Aspic Psicologia.

Pubblicato il 20 marzo 2020 alle ore 15:26 da redazione Archiviato in: Iniziative ASPIC

Gay pride, visibilità LGBT+ e benessere psicologico

Per sostenere una comunità che chiede di essere vista, per sostenere la richiesta di diritti e parità, per poter trasformare una narrazione discriminatoria e tossica in una narrazione di gioia.

Pubblicato il 16 giugno 2021 alle ore 23:03 da florinda [email protected] Archiviato in: Attualità
Psicologia, Sport e Benessere

Psicologia, Sport e Benessere

Aspic Psicologia è lieta di invitare tutti gli interessati e gli appassionati del ponte che unisce Psicologia e Sport  a questo evento che si terrà online durante il quale il gruppo di lavoro Aspic Psicologia per lo Sport presenterà il suo progetto Sportivi Vincenti: l’Empowerment nello Sport.

Pubblicato il 13 aprile 2021 alle ore 11:45 da florinda [email protected] Archiviato in: nessuna categoria attribuita

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.