Claudia Montanari: nuovo VicePresidente FISIG

logo fisig

"Le nostre divergenze erano molteplici, ma portandole alla luce, invece di nasconderle educatamente, il più delle volte sfociavano in una soluzione che nessuno si sarebbe aspettato” (Perls et.al., Terapia e pratica della Terapia della Gestalt,1971,11).

Nuove cariche FISIG: Alexander Lommatzsch e Claudia Montanari sono i nuovi Presidente e VicePresidente

All’ultima assemblea straordinaria dei soci FISIG (Federazione Scuole e Istituti Gestalt), che si è tenuta in data 7/11/2017 Claudia Montanari, co-fondatrice dell’ASPIC con Edoardo Giusti, è stata nominata VicePresidente della Federazione, mentre Alexander Lommatzsch è il neo-eletto Presidente.

Questo, in prossimità dell’anniversario dei trent’anni dell’ASPIC, porta alla nostra Scuola – cofondatrice e confederata FISIG – e all’ASPIC nel suo insieme, un meraviglioso riconoscimento del lavoro svolto per sviluppare quelle differenze di cui tanto si è parlato anche al Convegno tenutosi a Catania 2017. Aumentare le conoscenze e il benessere nel campo della Gestalt, attraverso l’impegno ad un dialogo sempre costruttivo. Proprio su questo, tutti i presidenti, nell’ultimo incontro con i loro alunni a Catania, si sono impegnati in parole di confronto e sostegno reciproco per promuovere sempre di più un “equilibrio tra le differenze”.

La FISIG

La Federazione Scuole e Istituti di Gestalt (FISIG) nasce nell’aprile del 1989, con lo scopo di definire formalmente l’approccio psicoterapico della Gestalt davanti al Ministero dell’Università e della Ricerca, consociando le diverse Scuole che in Italia si occupano della specializzazione post-laurea in Psicoterapia della Gestalt.

L’Associazione FISIG si propone di realizzare i seguenti scopi:

  • riunire le scuole e gli istituti che in Italia si occupano della formazione professionale in psicoterapia della Gestalt; 
  • concordare e coordinare, in base alle vigenti disposizioni di legge, i criteri minimi formativi a cui le singole scuole ed istituti federati devono attenersi;
  • favorire la conoscenza e la reciproca collaborazione tra le scuole ed istituti che si occupano di attività terapeutiche, formative, di ricerca e di aggiornamento nel campo della Psicoterapia della Gestalt a livello nazionale e internazionale;
  • promuovere attività di ricerca scientifica nel campo della psicoterapia della Gestalt;
  • produrre e diffondere pubblicazioni, articoli e riviste scientifiche e divulgative;
  • favorire gli scambi di informazione tra diverse scuole ed istituti a livello nazionale ed internazionale;
  • promuovere congressi, seminari ed altre attività scientifiche e divulgative aperte al confronto con altri orientamenti nella psicoterapia o nelle scienze umane;
  • sviluppare, in particolare, l’approfondimento di studi ed applicazioni riguardanti i principi ispiratori e metodologici di approccio e di intervento gestaltico con istituzioni pubbliche o private aventi finalità preventive, terapeutiche e riabilitative.

 

Pubblicato il 29/11/2017 alle ore 12:28

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

centro d'ascolto aspic

Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) a distanza

Il Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) effettua incontri a distanza per garantire il servizio di consulenza psicologica anche in questo difficile momento di emergenza. Il servizio è gratuitamente offerto ai soci Aspic Psicologia.

Pubblicato il 20 marzo 2020 alle ore 15:26 da redazione Archiviato in: Iniziative ASPIC
Psicologia Commerciale: Musica anni '90 Ilario Pisanu ASPIC

Psicologia e Musica Commerciale anni '90: La coppia: Io - Tu - Noi

In “U & Me” i Cappella cantano di Me e Te, elementi essenziali della coppia. Infatti la coppia nasce da una diade (Io e Tu): tuttavia per sopravvivere nel tempo necessita di evolversi in una triade: l'Io, il Tu ed il Noi. Il Noi è la relazione stessa, inteso come spazio di condivisione e progettualità reciproca.

Pubblicato il 29 settembre 2020 alle ore 13:13 da Ilario Archiviato in: Aspicpsicologia.org, Iniziative ASPIC
Psicologia Musica Commerciale Pisanu Aspicpsicologia

Psicologia e Musica Commerciale anni '90: Prepararsi all’arrivo dell’autunno

Nel 1997 Alexia cantava di una pazza estate in “Summer Is Crazy”. Oggi 22 Settembre salutiamo la “pazza” e stra-ordinaria estate 2020 e diamo ufficialmente il benvenuto all'autunno. Questo cambio di stagione può influire sulle emozioni e sull'umore a causa della diminuzione delle ore di luce solare e degli sbalzi di temperatura.

Pubblicato il 22 settembre 2020 alle ore 09:26 da Ilario Archiviato in: Aspicpsicologia.org, Iniziative ASPIC

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.