Crisi Finanziaria?

Ogni giorno siamo bombardati da notizie disastrose sull'attuale situazione finanziaria. La recessione ci colpisce a livello reale, limitando la nostra capacità d'acquisto, e a livello mediatico, spingendoci a percepire un futuro precario e tutt'altro che roseo.

Crisi finanziaria e benessere psicologico

In Italia gli effetti negativi della crisi finanziaria sul benessere psicologico sono stati dichiarati recentemente dall'Ordine degli Psicologi della Lombardia. Sono infatti aumentate le persone che si rivolgono dallo psicologo per problemi dovuti all'instabilità finanziaria. L'impoverimento e la crisi generano paure e ansie che influiscono sul benessere psicosociale. A risentirne di più, poi, sono proprio le persone comuni, quelle che vedono più a rischio i propri risparmi o che non riescono più ad averne.

Interviene lo psicologo

Per arginare gli effetti negativi della crisi, ed anche per affrontare qualsiasi altra problematica connessa al benessere psicologico, gli psicologi lombardi hanno messo a disposizione dei cittadini le proprie competenze. E' stato attivato, infatti, un numero verde (800430400) da cui è possibile prenotare un consulto gratuito.

Inoltre, a Milano, l’assessorato comunale alla salute ha messo gratuitamente a disposizione lo "psicologo di quartiere". Per ora è in via sperimentale solo in due farmacie: al quartiere Calvairate e alle case popolari di San Siro.

Attenzione all'allarmismo

In questi giorni molti siti Web italiani riportano una notizia  secondo cui l'APA (American Psychological Association) avrebbe coniato un nuovo disturbo relativo al disagio psicologico prodotto dalla crisi finanziaria: il Money Disorder. Per averne conferma, vi basterà cercare, su Google.it, queste parole: "crisi finanziaria, psicologi".

La notizia è falsa. Gli psicologi dell'APA hanno semplicemente rilevato che, dal 2007 ad oggi, c'è stato un aumento nello stress percepito in relazione al denaro, nella popolazione americana (apapractice.org).

Il termine Money Disorder è invece utilizzato da alcuni psicologi americani, in modo informale, per indicare una gestione "pericolosa" e "autodistruttiva" del proprio denaro (ne parla, ad esempio, il New York Times).

Pubblicato il 19/11/2008 alle ore 07:00

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

centro d'ascolto aspic

Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) a distanza

Il Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) effettua incontri a distanza per garantire il servizio di consulenza psicologica anche in questo difficile momento di emergenza. Il servizio è gratuitamente offerto ai soci Aspic Psicologia.

Pubblicato il 20 marzo 2020 alle ore 15:26 da redazione Archiviato in: Iniziative ASPIC
Psicologia Commerciale: Musica anni '90 Ilario Pisanu ASPIC

Psicologia e Musica Commerciale anni '90: La coppia: Io - Tu - Noi

In “U & Me” i Cappella cantano di Me e Te, elementi essenziali della coppia. Infatti la coppia nasce da una diade (Io e Tu): tuttavia per sopravvivere nel tempo necessita di evolversi in una triade: l'Io, il Tu ed il Noi. Il Noi è la relazione stessa, inteso come spazio di condivisione e progettualità reciproca.

Pubblicato il 29 settembre 2020 alle ore 13:13 da Ilario Archiviato in: Aspicpsicologia.org, Iniziative ASPIC
Psicologia Musica Commerciale Pisanu Aspicpsicologia

Psicologia e Musica Commerciale anni '90: Prepararsi all’arrivo dell’autunno

Nel 1997 Alexia cantava di una pazza estate in “Summer Is Crazy”. Oggi 22 Settembre salutiamo la “pazza” e stra-ordinaria estate 2020 e diamo ufficialmente il benvenuto all'autunno. Questo cambio di stagione può influire sulle emozioni e sull'umore a causa della diminuzione delle ore di luce solare e degli sbalzi di temperatura.

Pubblicato il 22 settembre 2020 alle ore 09:26 da Ilario Archiviato in: Aspicpsicologia.org, Iniziative ASPIC

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.