Disturbi alimentari

ASPIC per la Scuola propone periodicamente incontri informativi sulle tematiche dell'alimentazione, della gestione del peso corporeo e sui disturbi del comportamento alimentare e dell'immagine corporea.

Sabato 29 maggio e sabato 19 giugno 2010 si svolgeranno due seminari psicoeducativi esperienziali sui disturbi del comportamento alimentare e del peso.

Il programma

Sabato 29 maggio dalle 9.00 alle 13.00: Come aiutare una persona cara che soffre di disturbi alimentari.

Sabato 19 giugno dalle 9.00 alle 13.00: Educazione alimentare nella prima infanzia.

Destinatari

Per operatori e familiari che desiderano approfondire le proprie conoscenze nell’ambito dell’alimentazione e delle sue problematiche.

Costi

La partecipazione ai seminari non prevede l'iscrizione all'Associazione ASPIC per la SCUOLA.

Il costo è di 40,00 euro + Iva ad incontro. Per gli iscritti ad ASPIC per la Scuola il costo è di 40,00 euro lorde.

Informazioni ed iscrizioni

ASPIC per la Scuola
Via A. Macinghi Strozzi, 42/A - 00145 Roma
Tel. 06.51435434 - 06.51882458

Cosa desideri fare?

Pubblicato il 27/05/2010 alle ore 07:00

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

centro d'ascolto aspic

Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) a distanza

Il Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) effettua incontri a distanza per garantire il servizio di consulenza psicologica anche in questo difficile momento di emergenza. Il servizio è gratuitamente offerto ai soci Aspic Psicologia.

Pubblicato il 20 marzo 2020 alle ore 15:26 da redazione Archiviato in: Iniziative ASPIC

Esprimiamoci 2021/2022

Dal 22 ottobre riparte un nuovo ciclo di appuntamenti "Esprimiamoci": 10 appuntamenti online alla scopertà di sè e delle proprie risorse, in uno spazio di condivisione profondo e rispettoso. Scopri il programma e come partecipare.

Pubblicato il 21 settembre 2021 alle ore 17:59 da florinda [email protected] Archiviato in: nessuna categoria attribuita

Gay pride, visibilità LGBT+ e benessere psicologico

Per sostenere una comunità che chiede di essere vista, per sostenere la richiesta di diritti e parità, per poter trasformare una narrazione discriminatoria e tossica in una narrazione di gioia.

Pubblicato il 16 giugno 2021 alle ore 23:03 da florinda [email protected] Archiviato in: Attualità

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.