Disturbi d'ansia

"Trattamenti integrati per i disturbi d'ansia. La cura del Sé ferito" è un testo di Barry E. Wolfe, psicologo clinico, professore universitario e autore di più di 50 pubblicazioni sulla psicoterapia.

Nel testo, l’integrazione di principi scientifici nella clinica dei trattamenti dei disturbi d’ansia, contribuisce ad una visione innovativa del fenomeno. Aspetti pluralistici del Sé intrapsichico, interpersonale, biologico e culturale, consentono un approccio plurimo alla complessità dei sintomi spiacevoli di origine ansiogena.

Il testo fa parte della collana Sovera "Psicoterapia & Counseling" diretta da Edoardo Giusti.

Recensione a cura di Katia Carlini

Partendo dalla classificazione dei disturbi d'ansia, così come proposta dal DSM IV, l'opera si propone di presentare sia una concezione integrata dell'eziologia dei disturbi d'ansia, sia una psicoterapia integrata degli stessi.

Wolfe asserisce, dopo un attento esame delle varie prospettive psicoterapeutiche, che i disturbi d'ansia si fondano su esperienze e percezioni di sé problematiche. Precisamente, l'autore parla di "sé ferito". Esperienze di un sé biologicamente vulnerabile, inadeguato, imperfetto, isolato e confuso, stimolano l'immagine di un sé incapace di affrontare la difficoltà e la realtà della vita quotidiana. Ecco allora comparire l'evitamento comportamentale, i rituali cognitivi e le repressioni emozionali, quali strategie volte a proteggere il sé malato.

E se da un lato l'autore mette in risalto i disturbi ansiosi, dall'altro si cimenta anche nella descrizione di un modello di psicoterapia integrata, che riconosce sia le differenze individuali, sia le migliori ipotesi teoriche, le strategie cliniche e le tecniche specifiche delle attuali prospettive di trattamento.

Proponi la tua recensione

Inviaci la recensione di uno dei testi presenti nella sezione Pubblicazioni e riceverai un libro in omaggio.

Per guadagnare la propria copia omaggio occorre inviare la propria recensione allo Staff di aspicpsicologia.org. La recensione sarà accettata e pubblicata a discrezione dello Staff, con cui va concordata la scelta del libro in omaggio da ricevere.

Ordinare le pubblicazioni ASPIC

Per ordinare le pubblicazioni ASPIC è possibile contattare telefonicamente o via Internet:

Sovera Multimedia srl
Via V. Brunacci, 55
00146 Roma
Tel. 06.5585265 – 06.5562429 – 06.5580723
www.soveraedizioni.it

Pubblicato il 18/03/2010 alle ore 07:00

Condividi

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

premiazione francescano

Donata Francescato: 2019 SCRA

Donata Francescato, già Professore Ordinario di Psicologia di Comunità all’Università La Sapienza di Roma, Direttore Scientifico con Edoardo Giusti e Claudia Montanari della Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica di Comunità e Psicoterapia Umanistica Integrata ha recentemente ricevuto il prestigioso premio. 

Pubblicato il 05 luglio 2019 alle ore 11:01 da florinda [email protected] Archiviato in: Iniziative ASPIC
progetto casa del municipio VIII roma

La Casa del Municipio Roma VIII: un luogo per i diritti

L'Aspic aderisce al progetto del Municipio VIII per offrire la propria professionalità al servizio dei cittadini in tema di: diritti al lavoro, diritti delle donne, diritto al benessere e alla salutogenesi.

Pubblicato il 03 luglio 2019 alle ore 13:10 da florinda [email protected] Archiviato in: Iniziative ASPIC
International Dictionary of Psychotherapy

International Dictionary of Psychotherapy

I'm glad to inform you that the International Dictionary of Psychotherapy has been published by Routledge: tra i modelli e i contributi presenti quelli di Edoardo Giusti e Claudia Montanari.

Pubblicato il 03 luglio 2019 alle ore 10:19 da florinda [email protected] Archiviato in: Ricerca scientifica

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.