Donata Francescato: 2019 SCRA

premiazione francescano

a cura di Elisabetta Gallotta, referente del gruppo di lavoro Psicologia di Comunità di Aspic Psicologia

La premiazione

Donata Francescato, già Professore Ordinario di Psicologia di Comunità all’Università La Sapienza di Roma, Direttore Scientifico con Edoardo Giusti e Claudia Montanari della Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica di Comunità e Psicoterapia Umanistica Integrata ha ricevuto  il 2019 SCRA Special Contributions to Community Psycology Award,  per i suoi significativi contributi allo sviluppo della Psicologia di Comunità.

Si tratta di un premio prestigioso, finora attribuito soltanto a nord americani e che per la prima volta viene assegnato ad una studiosa europea. Donata Francescato è stata infatti “pioniera e paladina” della Psicologia di Comunità in Italia ed in Europa, come spiega la motivazione del premio; il suo speciale contributo, che ha coperto 50 anni di lavoro, studio e ricerca, ha avuto un enorme impatto sulla comunità accademica come su quella civile. Il suo impegno nel campo della Psicologia di Comunità, ha riguardato significativamente la teoria, la ricerca, la metodologia nonché la formazione ed ha contribuito massimamente alla diffusione della disciplina. È stata coordinatrice del Network Europeo degli Psicologi di Comunità. Tra i meriti della Prof.ssa Donata Francescato c’è quello di aver introdotto il modello partecipativo di Analisi Organizzativa Multidimensionale (AOMP), i laboratori di formazione per l’empowerment socio-politico e innovativi modelli di apprendimento collaborativo online. È anche autrice di un numerosi libri tra cui: “Quando l’amore finisce” (1992), “Figli sereni di amori smarriti” (1994), “Amore e potere” (1998), “Ridere è una cosa seria” (2002), “Amarsi da grandi” (2010). Forte sostenitrice dei diritti delle donne è tra le fondatrici di EFFE, rivista femminista ed oggi si batte per la Casa Internazionale delle donne di Roma.

La prof.ssa Donata Francescato, ha dedicato questo premio ai suoi studenti e ai suoi lettori senza i quali “Non ce l’avrei fatta”, ha scritto in un post su fb; inoltre ha voluto incoraggiare i giovani che sono all’estero a specializzarsi e a tornare in Italia come ha fatto lei perché dice: “Anche nel nostro paese è possibile produrre lavori di qualità riconosciuti internazionalmente”. Durante il discorso alla premiazione, ha raccolto, commossa, l’applauso di centinaia di psicologi di diverse nazioni e anche di americani che sono “Preoccupati quanto lo siamo noi”, dice Francescato, "dai grandi problemi sociali e ambientali che caratterizzano la nostra epoca". Con lo sguardo al futuro che sempre la contraddistingue, con indomita energia e inarrestabile forza, oggi ci invita ad unirci e a lottare tutti insieme contro i cambiamenti climatici e contro i governanti autoritari.  

Per chi non la conosce personalmente direi che si tratta di una donna dall’intelligenza acuta e brillante, una vera forza della natura capace di travolgere e affascinare: l’empowerment in persona! In grado di vedere sempre il punto di forza, delle persone come delle situazioni, anche delle più complesse e danneggiate. Premio meritatissimo e grande occasione per tutti noi di ricordare quale fortuna è stata incontrarla sulla nostra strada.  Grazie prof.

Le motivazioni

Donata Francescato was selected to receive the Special Contribution to Community Psychology Award because of her exemplary contributions to the field of community psychology.

She has been an intellectual pioneer and a champion of community psychology in her home country of Italy and throughout Europe.

Dr. Francescato’s work spans more than five decades has had a tremendous impact on academic and lay communities. Her work has advanced the field of community psychology through contributing to theory, research, methodologies, and training.

Dr. Francescato has contributed to the dissemination of community psychology among academics, community professionals, and the general public through mass media interventions, writing textbooks, and providing resources and support for psychologists to communicate with the general public. S

he introduced the Participatory Multidimensional Organizational Analysis (PMOA) model, Socio-Political Empowerment Training Labs, and innovative online collaborative learning models for conducting integrative, interdisciplinary, and empowering community practice.

Dr. Francescato has been a strong advocate for women’s roles and women’s activism, and fostered empowerment at the individual, organizational, and community level for marginalized community groups.

Le foto

premiazione francescato

premiazione francescato

premiazione francescato

premiazione francescato

Il discorso

 

Contenuto esterno non autorizzato
Ti preghiamo di consentire al sito l'utilizzo dei cookie.

Pubblicato il 05/07/2019 alle ore 11:01

Condividi

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

Sola lì rimase Speranza di ROBERTA MAOLA

Sola lì rimase Speranza

Di cosa è fatta la Speranza? Tra letture, interventi, performance e laboratori, tutti i visitatori sono invitati a realizzare insieme all’artista un’opera partecipata, per rispondere collettivamente a questa domanda: il 21 e 22 dicembre presso il Museo MACRO ASILO il progetto artistico di Roberta Maola con testo critico di Beatriz Leal Riesco, patrocinato da Aspic Psicologia.

Pubblicato il 08 dicembre 2019 alle ore 10:55 da florinda [email protected] Archiviato in: Attualità
libro la magia di lelino

La magia di Lelino

Il 5 dicembre alle ore 17,30 presso la Biblioteca Pasolini di Roma si terrà la presentazione del libro La magia di Lelino: un bambino di 3 anni affetto dalla malattia di sandhoff. I ricavati saranno devoluti all'associazione La Magia di Lelino fondata da mamma Alessia

Pubblicato il 29 novembre 2019 alle ore 17:01 da florinda [email protected] Archiviato in: Attualità
psicologia per il futuro elezioni ordine psicologi lazio

Elezioni Ordine Psicologi Lazio 2019

Noi dell'ASPIC da sempre sosteniamo e promuoviamo una politica professionale basata sul dialogo e sulla collaborazione, sulla promozione della nostra categoria professionale in tutti gli ambiti, pubblici e privati, sulla tutela dei professionisti e sulla piena realizzazione del nostro mandato nella società in cui siamo chiamati ad operare.

Pubblicato il 27 novembre 2019 alle ore 12:54 da florinda [email protected] Archiviato in: nessuna categoria attribuita

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.