Emergenza mal tempo. Lutto cittadino

L'Italia tutta è piegata dalla emergenza maltempo che sta colpendo l'intero stivale.

Si sta verificando quella che a tutti gli effetti può definirsi una maxi-emergenza, con danni materiali e psico-sociali di ingenti portata.

Ovviamente la realtà di Genova è quella che in questo momento più di tutte richiama la nostra attenzione, a causa del triste coinvolgimento di sei innocenti vittime.

L’ASPIC Emergenza di Roma si unisce al lutto cittadino di Genova, offrendo il proprio sostegno ai colleghi delle sedi ASPIC di Genova, Savona, Alessandria in questa delicata fase di emergenza ancora in atto ma anche e soprattutto nella successiva fase di ricostruzione di una rinnovata normalità.

L’esperienza maturata in questi anni, non solo nella formazione ma anche nell'intervento diretto con la popolazione colpita, e l'ampia rete di professionisti già attivata per la maxi-emergenza conseguente al terremoto che ha colpito l'Abruzzo nel 2009, saranno una risorsa preziosa per sostenere i professionisti, psicologi, counselor e psicoterapeuti, delle realtà colpite che si trovano a dover gestire il duplice delicato ruolo di supporto alla comunità e ai suoi cittadini e, allo stesso tempo, di vittime dell'emergenza stessa.

Ci auguriamo caldamente che l'emergenza rientri il prima possibile ma anche che le Istituzioni locali abbiano la giusta sensibilità per occuparsi, oltre che dei danni materiali, anche delle gravi conseguenze psico-sociali che l'emergenza sta portando con sè.

Ancora una volta, inoltre, una triste circostanza è occasione di una riflessione attenta su quanto sia importante il progetto che da anni l'ASPIC Emergenza di Roma sta portando avanti, finalizzato a formare, in "tempo di pace", un'equipe di professionisti dislocata sul territorio quanto più ampia possibile per poter intervenire nella maniera più adeguata nelle emergenze e maxi-emergenza.

Pubblicato il 07/11/2011 alle ore 12:21

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

centro d'ascolto aspic

Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) a distanza

Il Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) effettua incontri a distanza per garantire il servizio di consulenza psicologica anche in questo difficile momento di emergenza. Il servizio è gratuitamente offerto ai soci Aspic Psicologia.

Pubblicato il 20 marzo 2020 alle ore 15:26 da redazione Archiviato in: Iniziative ASPIC
Psicologia Commerciale: Musica anni '90 Ilario Pisanu ASPIC

Psicologia e Musica Commerciale anni '90: La coppia: Io - Tu - Noi

In “U & Me” i Cappella cantano di Me e Te, elementi essenziali della coppia. Infatti la coppia nasce da una diade (Io e Tu): tuttavia per sopravvivere nel tempo necessita di evolversi in una triade: l'Io, il Tu ed il Noi. Il Noi è la relazione stessa, inteso come spazio di condivisione e progettualità reciproca.

Pubblicato il 29 settembre 2020 alle ore 13:13 da Ilario Archiviato in: Aspicpsicologia.org, Iniziative ASPIC
Psicologia Musica Commerciale Pisanu Aspicpsicologia

Psicologia e Musica Commerciale anni '90: Prepararsi all’arrivo dell’autunno

Nel 1997 Alexia cantava di una pazza estate in “Summer Is Crazy”. Oggi 22 Settembre salutiamo la “pazza” e stra-ordinaria estate 2020 e diamo ufficialmente il benvenuto all'autunno. Questo cambio di stagione può influire sulle emozioni e sull'umore a causa della diminuzione delle ore di luce solare e degli sbalzi di temperatura.

Pubblicato il 22 settembre 2020 alle ore 09:26 da Ilario Archiviato in: Aspicpsicologia.org, Iniziative ASPIC

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.