Fiocchi di neve

Il maltempo perversa in questi giorni su tutto lo Stivale. Ma se da un lato questo comporta grandi disagi, dall'altro dà vita anche a grandi emozioni.

Col naso all'insù

A suscitare più clamore sono le forti nevicate in città per nulla abituate alle strade imbiancate. È quello che sta succendendo ad esempio nelle ultime ore a Roma dove fiocchi di neve sempre più grandi stanno ricoprendo l'intera città di un manto bianco.

Per la protezione civile: nessuna notizia allarmante

La protezione civile sembra tranquillizzare i cittadini, escludendo dunque il rischio di uno stato di emergenza.

Così Tommaso Profeta, vicecapo di Gabinetto e direttore della Protezione civile di Roma Capitale, ha commentato all'ASCA la neve che è iniziata a cadere sulla città da poco dopo le 13: "La neve non dovrebbe attecchire in città. Forse qualcosa sui Castelli, ma le previsioni che abbiamo dal dipartimento nazionale ci tranquillizzano [...] La neve è già mista ad acqua [...]. In ogni caso, siamo pronti già da ieri con mezzi spargisale. Ieri abbiamo messo in campo 350 volontari e abbiamo sparso sale nelle vie più esposte, soprattutto in periferia, davanti agli ospedali, pronto soccorso, scalinate della metro, i posti più esposti ad incidenti. Siamo pronti con tutte le strutture del Campidoglio e abbiamo anche già aperto le metro di notte'' (Fonte: ASCA - Roma, 17 dicembre).

Neve: quanta ansia

Se in tanti aspettano con ansia la neve, tanti altri, invece, vivono con ansia questo fenomeno metereologico, ricorrendo ad un supporto psicologico o di counseling per farvi fronte.

Girando su alcuni siti rivolti a coloro che sono afflitti in modo specifico da problemi di ansia, non è raro leggere affermazioni che descrivono emozioni negative "sta nevicando e la neve mi porta un'angoscia terrbile. la odio. sto male soono triste nervosa, agitata. [...]" oppure raccontano vissuti negativi legati ad esperienze traumatiche "anche io ho l'ansia da neve..ma nel mio caso è legata a una brutta percezione che ho avuto mentre ero sulla neve [...]" (Fonte: www.nienteansia.it).

Emozioni... in fiocchi

Se alcuni temono la neve, molti altri appaiono invece affascinati dall'evento che appare tanto più meraviglioso quanto più è insolito. Basta un rapido giro sui profili Facebook o altri social network per leggere decine di messaggi di uomini e donne di tutte le età stupite ed eccitate dal fenomeno.

Forum ASPICommunity

A voi, la neve, che effetto fa? I clienti come reagiscono a questo fenomeno meteorologico? Discutine sul forum ASPICommunity.

Pubblicato il 17/12/2010 alle ore 14:54

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) a distanza

Il Centro di Asolto Psicologico (C.A.P.) effettua incontri a distanza per garantire il servizio di consulenza psicologica anche in questo difficile momento di emergenza. Il servizio è gratuitamente offerto ai soci Aspic Psicologia.

Pubblicato il 20 marzo 2020 alle ore 15:26 da redazione Archiviato in: Iniziative ASPIC
NumeroASCOLTO_3202333616

Io Resto a casa - Sostegno emotivo per affrontare l'emergenza COVID 19

Il servizio gratuito è rivolto a tutte le persone, cittadini, operatori sanitari, soccorritori, che vogliono essere sostenute e aiutate ad affrontare le difficoltà legate al diffondersi del COVID-19.

Pubblicato il 16 marzo 2020 alle ore 17:32 da florinda [email protected] Archiviato in: Attualità, Iniziative ASPIC
aspic per gli psicologi

Aspic per gli Psicologi

Corso di Counseling e Coaching per Psicologi e Testi di sviluppo professionale per la Clinica delle Relazioni d'aiuto.

Pubblicato il 07 gennaio 2020 alle ore 13:59 da florinda [email protected] Archiviato in: Corsi, Iniziative ASPIC, Professionisti, Ricerca scientifica

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.