L’evoluzione della scuola di psicologia

aspic repubblica 2017

Il corso di specializzazione è unico in Italia, e la didattica integra lezioni frontali e sessioni di terapia individuale

Fin dalla sua fondazione, avvenuta nel 1988 grazie a Edoardo Giusti e Claudia Montanari, l’Aspic (Associazione per lo Sviluppo Psicologico dell’Individuo e della Comunità) è protagonista del panorama formativo italiano inerente alla psicologia, alla psicoterapia e al counseling. Oggi l’Aspic conta 38 sedi territoriali sparse per il territorio, che organizzano iniziative formative sia per professionisti che per il grande pubblico, e che ruotano intorno alla sede centrale di Roma. Proprio a Roma ha sede anche la Scuola di Specializzazione di Psicoterapia, che dal 1994 costituisce un percorso quadriennale in psicologia clinica di comunità e psicoterapia umanistica integrata, unico nel panorama italiano.

Il percorso formativo

La specializzazione è rivolta a psicologi, psicoterapeuti e medici con particolare inte- resse per l’ambito sociale: la formazione si compone di dieci weekend all’anno, a Roma, dedicati alla terapia di gruppo, e di una te- rapia individuale che invece può essere condotta nelle sedi locali di Aspic. Un percorso completo che, a detta del prof. Giusti, trova la sua forza proprio nella scelta di partire dal discente e dalla sua terapia personale: solo se lo psicoterapeuta si mette nei panni del paziente, infatti, potrà esercitare al meglio la sua professione. Ma ciò che rende questa Scuola di Specializzazione davvero unica è la metodologia didattica, che, pluralistica, trasversale e polivalente, risponde a profili di alta professionalità sinergica e alla complessità dell’utenza potenziale. Come si traduce, questo, in pratica? In una didattica che insegna al professionista a padroneggiare diversi strumenti e tecniche operative per intervenire sia a livello individuale che in piccoli gruppi, organizzazioni e comunità. La scuola di specializzazione, infatti, prepara alla pratica privata, ma anche ad operare nel mondo della scuola, nelle imprese e nelle strutture sanitarie, per poter svolgere funzioni di promozione della salute, prevenzione del disagio, cura e riabilitazione. Grazie a questa offerta didattica ad ampio spettro, che offre un bagaglio di competenze immediatamente spendibile nel mondo del lavoro, sono molti e di differente provenienza gli studenti che ogni anno fanno domanda per entrare nella Scuola di Specializzazione di Aspic. Il numero di studenti ammessi, però, è limitato a venti, per dare la possibilità ai docenti di valorizzare al meglio le attitudini personali di ciascuno.

Il servizio complementare

Fra i tanti servizi formativi offerti da Aspic, uno dei più apprezzati è il corso gratuito di preparazione all’Esame di Stato per psicologi: i docenti Aspic sono a disposizione per un supporto concreto allo studio. Il valore aggiunto? La possibilità di condivisione delle esperienze con i colleghi in classe.

Scarica la pagina completa su Repubblica.

Pubblicato il 13/09/2017 alle ore 14:06

Non ci sono tag

Condividi

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

Sola lì rimase Speranza di ROBERTA MAOLA

Sola lì rimase Speranza

Di cosa è fatta la Speranza? Tra letture, interventi, performance e laboratori, tutti i visitatori sono invitati a realizzare insieme all’artista un’opera partecipata, per rispondere collettivamente a questa domanda: il 21 e 22 dicembre presso il Museo MACRO ASILO il progetto artistico di Roberta Maola con testo critico di Beatriz Leal Riesco, patrocinato da Aspic Psicologia.

Pubblicato il 08 dicembre 2019 alle ore 10:55 da florinda [email protected] Archiviato in: Attualità
libro la magia di lelino

La magia di Lelino

Il 5 dicembre alle ore 17,30 presso la Biblioteca Pasolini di Roma si terrà la presentazione del libro La magia di Lelino: un bambino di 3 anni affetto dalla malattia di sandhoff. I ricavati saranno devoluti all'associazione La Magia di Lelino fondata da mamma Alessia

Pubblicato il 29 novembre 2019 alle ore 17:01 da florinda [email protected] Archiviato in: Attualità
psicologia per il futuro elezioni ordine psicologi lazio

Elezioni Ordine Psicologi Lazio 2019

Noi dell'ASPIC da sempre sosteniamo e promuoviamo una politica professionale basata sul dialogo e sulla collaborazione, sulla promozione della nostra categoria professionale in tutti gli ambiti, pubblici e privati, sulla tutela dei professionisti e sulla piena realizzazione del nostro mandato nella società in cui siamo chiamati ad operare.

Pubblicato il 27 novembre 2019 alle ore 12:54 da florinda [email protected] Archiviato in: nessuna categoria attribuita

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.