La pratica integrata

 

È online la recensione dell'articolo "Psychotherapy integration as practiced by experts" di Hickman, Arnkoff, Glass e Schottenbauer della Catholic University of America (Washington, DC).

Psicoterapia integrata

Dagli anni ’70 la popolarità degli approcci integrati in psicoterapia è progressivamente aumentata, determinando un proliferare di studi che hanno indagato tale pratica. Molte ricerche si basano sull’utilizzo di questionari attraverso cui sono esplorati gli orientamenti preferiti e più usati dagli psicoterapeuti. Hickman, Arnkoff, Glass e Schottenbauer hanno seguito questa linea di ricerca, esaminando il processo terapeutico riferito da clinici esperti in psicoterapia integrata. Oltre che proporre ai terapeuti un questionario sulle loro teorie di riferimento, i ricercatori hanno indagato la natura della relazione con un singolo paziente, così come è stata riferita dai terapeuti stessi.

Pazienti e terapeuti

La ricerca ha coinvolto 24 esperti in psicoterapia integrata (19 maschi e 5 femmine), con una media di attività psicoterapeutica di 31,9 anni.

I clienti selezionati dai terapeuti erano 14 uomini e 10 femmine. Il 66,7% aveva una diagnosi di depressione, il 54,2% di ansia, il 16,7% di disturbo bipolare (Asse I del DSM IV). Il 37,5% del campione aveva una doppia diagnosi. La maggior parte dei pazienti, inoltre, aveva anche una diagnosi relativa ad un disturbo di personalità (Asse II). Circa la metà del campione (54,2%) stava ricevendo contemporaneamente una cura con farmaci psicotropi.

Orientamenti teorici

Tra le teorie che influenzano la pratica degli psicoterapeuti, così come indicate dai partecipanti alla ricerca, la media più alta è stata ottenuta dall'approccio integrato/eclettico, seguita poi dall'approccio cognitivo-comportamentale e quello cognitivo.

Tra gli approcci psicodinamici, quello più seguito è risultato essere quello interpersonale, seguito dalla teoria dell'attaccamento e dall'approccio di Sullivan. Tra gli approcci umanistici, i maggiori riscontri sono stati registrati nella terapia esperienziale ed in quella centrata sul cliente.

Molteplici possibilità d'integrazione

Secondo gli autori, i risultati ottenuti indicano che l'etichetta "psicoterapia integrata" comprende una vasta scelta di influenze teoriche e possibili combinazioni. I dati mostrano che la maggior parte dei clinici integrati indica almeno un certo grado di influenza dagli approcci cognitivo-comportamentali, dinamici, umanistici e sistemico-relazionali.

I risultati riflettono l'esistenza di molteplici possibilità nella pratica dell'integrazione in psicoterapia, ma anche di notevoli caratteristiche comuni proprie dell'approccio integrato.

Leggi la recensione per saperne di più.

Pubblicato il 09/03/2010 alle ore 07:00

Condividi

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

rivista integrazione immagine

Rivista Integrazione nelle Psicoterapie numero 9 - 2019

E' stato pubblicato l'ultimo numero della rivista "Integrazione nelle Psicoterapie", dedicato ai Cittadini di Genova dal Nucleo NSPS Aspic Emergenza, progettato e realizzato con il contributo dei soci AspicARSA e Aspic Psicologia.

Pubblicato il 01 marzo 2019 alle ore 09:42 da florinda [email protected] Archiviato in: Aspicpsicologia.org, Iniziative ASPIC, Ricerca scientifica
al-anon-7aprile2019

7 Aprile 2019: Seminario aperto di Al-Anon

L'Associazione Gruppi Familiari Al-Anon - Area Lazio Campania invita tutti a partecipare al seminario aperto che si terrà il 7 Aprile 2019 dalle 9.30 alle 17.00: Capire... se stessi, i genitori e gli altri. Conoscenza, cambiamento e rinascita.

Pubblicato il 26 febbraio 2019 alle ore 15:03 da florinda [email protected] Archiviato in: Attualità
Overeaters_Anonymous

Riunione aperta: Accettare la Malattia senza provare vergogna

Condividiamo l'invito a partecipare alla Riunione Aperta dal titolo “Accettare la Malattia senza provare vergogna” promossa da Overeaters Anonymous A.P.S.(OA) che si terrà il 17 Marzo 2019 a Roma presso la Chiesa Santa Maria Goretti – Via Tripolitania 143.

Pubblicato il 26 febbraio 2019 alle ore 14:49 da florinda [email protected] Archiviato in: Attualità

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.