MySpace

Questo mese, nella sezione pubblicazioni internazionali, sono stati recensiti due articoli di Mike Thelwall riguardanti MySpace.

MySpace

MySpace è un famoso Social Network Site che offre ai suoi utenti blog, profili personali, gruppi, gestione di foto, musica e video. Si tratta di un sito Web in cui è possibile registrarsi, descriversi, mettere online materiale e informazioni e registrare altri utenti come "amici". Attualmente è uno dei siti più popolari del mondo. MySpace Italia è stato lanciato ufficialmente nel maggio del 2007 e da quel momento la sua utenza è aumentata vertiginosamente.

Differenze di genere e amicizia

Il primo articolo di Mike Thelwall recensito da aspicpsicologia.org, esplora i rapporti di amicizia in MySpace in relazione alle eventuali differenze di genere e d'età.

I risultati hanno mostrato che la maggioranza degli utenti è donna e l'età media è di 21 anni. Gli uomini tendono ad avere dai 2 ai 9 amici, mentre le donne sembrano averne un numero maggiore. Un terzo degli utenti abbandona quasi immediatamente MySpace, un terzo diventa utente regolare e i restanti entrano occasionalmente.

La maggior parte degli utenti usa MySpace per fare amicizia, anche se non mancano coloro che lo usano per incontri, networking o relazioni serie. Le donne risultano essere principalmente interessate all’amicizia mentre gli uomini più agli incontri.

Imprecazioni su MySpace

Oggetto del secondo articolo di Thelwall è l'uso delle imprecazioni su MySpace.

I risultati suggeriscono che imprecare per gioco o per uso figurativo o in frasi idiomatiche è abbastanza comune in MySpace, mentre imprecare con enfasi è abbastanza insolito. In particolare, le imprecazioni usate in MySpace sembrano riflettere quelle accettate nelle conversazioni informali offline.

I risultati hanno anche mostrato che i giovani tendono ad imprecare di più rispetto agli adulti, sempre nel contesto di MySpace, con un incremento in campo femminile.

Pubblicato il 27/11/2008 alle ore 07:00

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) a distanza

Il Centro di Asolto Psicologico (C.A.P.) effettua incontri a distanza per garantire il servizio di consulenza psicologica anche in questo difficile momento di emergenza. La consulenza avverrà attraverso videochiamate whatsApp o Skype,previo contatto via telefono o mail con la/il professionista. Il servizio è gratuitamente offerto ai soci Aspic Psicologia.

Pubblicato il 20 marzo 2020 alle ore 15:26 da redazione Archiviato in: Iniziative ASPIC
NumeroASCOLTO_3202333616

Io Resto a casa - Sostegno emotivo per affrontare l'emergenza COVID 19

Il servizio gratuito è rivolto a tutte le persone, cittadini, operatori sanitari, soccorritori, che vogliono essere sostenute e aiutate ad affrontare le difficoltà legate al diffondersi del COVID-19.

Pubblicato il 16 marzo 2020 alle ore 17:32 da florinda [email protected] Archiviato in: Attualità, Iniziative ASPIC
aspic per gli psicologi

Aspic per gli Psicologi

Corso di Counseling e Coaching per Psicologi e Testi di sviluppo professionale per la Clinica delle Relazioni d'aiuto.

Pubblicato il 07 gennaio 2020 alle ore 13:59 da florinda [email protected] Archiviato in: Corsi, Iniziative ASPIC, Professionisti, Ricerca scientifica

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.