Politica disinteressata alle riforme

Riferendosi al Decreto Legge sulle Liberalizzazioni, in un comunicato stampa del 29 febbraio 2012, il  Coordinamento Libere Associazioni Professionali (CoLAP) denuncia il disinteresse della politica verso l'utenza e le vere riforme.

Il comunicato stampa

«Nel decreto liberalizzazioni oggi passato all'esame del Senato non c'è traccia dell'emendamento all'articolo 9 relativo alla regolamentazione delle libere associazioni professionali per le professioni non organizzate in ordini o collegi.

“Questa assenza dimostra la disattenzione della politica italiana verso le vere riforme a costo zero - ha esordito Giuseppe Lupoi, Presidente del CoLAP il coordinamento che riunisce le libere associazioni professionali. L'inserimento nel quadro normativo italiano di questo emendamento avrebbe infatti rappresentato la possibilità per il nostro paese di modernizzarsi in senso competitivo e concorrenziale proprio in linea con gli obiettivi che sono alla base degli interventi di liberalizzazione”.

“Purtroppo in Italia quando si parla di professioni - continua Lupoi - spesso si pensa che questo universo sia rappresentato dai soli ordini professionali, dimenticandosi degli oltre tre milioni di professionisti che l'albo non ce l'ha e non lo vuole. E questo è un fatto molto grave poiché dimostra un disinteresse verso il cittadino/utente ed una realtà lontana dalle direttive europee. La regolamentazione avrebbe consentito infatti di valorizzare le associazioni che fanno al meglio il loro lavoro divenendo elemento di garanzia e trasparenza per i cittadini e ai professionisti associativi di poter portare le proprie competenze in tutta Europa”.

“Ma come in passato - conclude il Presidente del COLAP- anche questa volta le chiusure ed i corporativismi hanno avuto la meglio”.»

Contatti

Ufficio Stampa CoLAP
Via Catania, 64 – 00161 Roma
Tel. 06 44340239
[email protected]
www.colap.it

Pubblicato il 06/03/2012 alle ore 20:41

Non ci sono tag

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

centro d'ascolto aspic

Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) a distanza

Il Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) effettua incontri a distanza per garantire il servizio di consulenza psicologica anche in questo difficile momento di emergenza. Il servizio è gratuitamente offerto ai soci Aspic Psicologia.

Pubblicato il 20 marzo 2020 alle ore 15:26 da redazione Archiviato in: Iniziative ASPIC
fad aspic 2020

Un viaggio unico: l'Aspic ai tempi del Covid-19

Dalla Formazione a Distanza alle attività di Aspic Emergenza, Aspic Psicologia e CAT ai tempi del Covid-19.  Un video per ricordare questi 5 lungi mesi trascorsi insieme.  Grazie a quanti hanno reso possibile questo viaggio!

Pubblicato il 05 agosto 2020 alle ore 20:24 da florinda [email protected] Archiviato in: nessuna categoria attribuita
locandina ridotta

Psicologia di Comunità e Covid-19: verso una giustizia ambientale? - Il Webinar di Donata Francescato

Dopo il coronavirus non possiamo tornare alla vecchia normalità che ha prodotto inquinamento, vulnerabilità e oppressione.Dunque, che cosa possiamo fare? E tu, cosa sei dispostro a fare? 

Pubblicato il 05 giugno 2020 alle ore 17:48 da redazione Archiviato in: Attualità

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.