Polster in Italia

Dal 3 al 5 giugno 2011, l’ASPIC di Alessandria, Savona e Genova è orgogliosa di ospitare il maggiore esponente mondiale della Gestalt, Erving Polster, direttore del Gestalt Institute di San Diego.

Erving Polster terrà un workshop in cui affronterà alcune delle tematiche a lui care:

  • la connessione tra le dimensioni della storia personale,
  • la formazione e il flusso relazionale nella professione d’aiuto
  • la dimensione dell’impegno sociale e comunitario che sottende a tutte le relazioni d’aiuto.

Erving Polster

"[...] Ho sempre avvertito una forte attrazione nei confronti della comunità e da ciò ha preso le mosse la mia opera […]. La dimensione comunitaria invita a sentirsi a casa propria anche nel mondo, al di là dei rapporti intimi quotidiani. L’unirsi a questo mondo allargato rappresenta un impegno di espansione che ci aiuta ad acquisire il senso del contesto ed è di stimolo e sostegno alla vita vissuta a livello individuale [...]" 

(Erving Polster)

Psicoterapeuta gestaltico, è direttore del Gestalt Training Center di San Diego che, fondato insieme alla moglie Miriam nel 1973, ha attratto l’attenzione internazionale.

È professore clinico presso il Dipartimento di Psichiatria della Scuola di Medicina dell’Università della California a San Diego.

Quando l’allievo è pronto, il Maestro appare

Il workshop comprenderà lezioni teoriche ed attività esperienziali. In queste ultime si potrà vedere Polster all’opera con sedute individuali, di coppia e di gruppo o con la supervisione ai professionisti.

Per poter partecipare  alle sedute è necessario prenotarsi al momento dell’iscrizione.

Quando

Il Workshop si terrà il 3, 4 e 5 giugno 2011 (venerdì, sabato e domenica) dalle ore 9.00 alle ore 18.00.

Dove

Presso l’Hotel NH Marina, Molo Ponte Calvi, 5. L'hotel si trova nel porto antico di Genova a 200 metri dall’Acquario e a pochi metri dal centro storico.

Ulteriori informazioni

Per informazioni ed iscrizioni:
Marco Andreoli, presidente ASPIC Alessandria, Savona e Genova
Cell. e tel. 349.16.76.415 - 0131.18.50.222 – 010.45.51.015 - 019.77.01.519
E-mail: [email protected], [email protected], [email protected]

Pubblicato il 17/05/2011 alle ore 09:00

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

centro d'ascolto aspic

Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) a distanza

Il Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) effettua incontri a distanza per garantire il servizio di consulenza psicologica anche in questo difficile momento di emergenza. Il servizio è gratuitamente offerto ai soci Aspic Psicologia.

Pubblicato il 20 marzo 2020 alle ore 15:26 da redazione Archiviato in: Iniziative ASPIC
Psicologia Commerciale: Musica anni '90 Ilario Pisanu ASPIC

Psicologia e Musica Commerciale anni '90: La coppia: Io - Tu - Noi

In “U & Me” i Cappella cantano di Me e Te, elementi essenziali della coppia. Infatti la coppia nasce da una diade (Io e Tu): tuttavia per sopravvivere nel tempo necessita di evolversi in una triade: l'Io, il Tu ed il Noi. Il Noi è la relazione stessa, inteso come spazio di condivisione e progettualità reciproca.

Pubblicato il 29 settembre 2020 alle ore 13:13 da Ilario Archiviato in: Aspicpsicologia.org, Iniziative ASPIC
Psicologia Musica Commerciale Pisanu Aspicpsicologia

Psicologia e Musica Commerciale anni '90: Prepararsi all’arrivo dell’autunno

Nel 1997 Alexia cantava di una pazza estate in “Summer Is Crazy”. Oggi 22 Settembre salutiamo la “pazza” e stra-ordinaria estate 2020 e diamo ufficialmente il benvenuto all'autunno. Questo cambio di stagione può influire sulle emozioni e sull'umore a causa della diminuzione delle ore di luce solare e degli sbalzi di temperatura.

Pubblicato il 22 settembre 2020 alle ore 09:26 da Ilario Archiviato in: Aspicpsicologia.org, Iniziative ASPIC

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.