Che cosa è la psicoterapia?

Le psicoterapie sono trattamenti interpersonali complessi eseguiti da professionisti psicologi o medici formati presso Scuole di specializzazione in psicoterapia per aiutare l’utenza ad effettuare cambiamenti intenzionali, attraverso l’applicazione pianificata di procedure e tecniche psicologiche. 

L’obiettivo della psicoterapia è quello di riuscire ad alleviare la sofferenza e/o la sintomatologia, per consentire alle persone in cura di sperimentare uno stato di benessere fondato su una maggiore consapevolezza di sé.

Mentre le terapie mediche sono finalizzate alla guarigione intesa come recupero dello stato d’integrità fisica antecedente la malattia, le psicoterapie intendono la guarigione come processo di evoluzione psicologica dell’individuo, che favorisce oltre alla semplice scomparsa dei sintomi lo sviluppo e la crescita maturativa verso un adattamento creativo alla realtà (Giusti, in Barbuto e D'Acunti, 2010).

Come si fa a diventare Psicoterapeuta?

Con l’ emanazione della Legge n° 56 del 18 febbraio 1989 (pdf - 25,26 KB), vengono definiti i criteri essenziali per poter conseguire il titolo di Psicoterapeuta e per poter svolgere tale professione.

La legge stabilisce che "L'esercizio dell'attività psicoterapeutica è subordinato ad una specifica formazione professionale, da acquisirsi, dopo il conseguimento della laurea in psicologia o in medicina e chirurgia, mediante corsi di specializzazione almeno quadriennali che prevedano adeguata formazione e addestramento in psicoterapia." Tali scuole possono essere private o pubbliche e devono essere riconosciute dal Miur (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca).

È inoltre obbligatorio effettuare un Tirocinio pratico di psicoterapia in strutture convenzionate.

Alla fine del quadriennio/quinquennio le scuole riconosciute dal Miur rilasciano agli allievi un diploma di specializzazione in psicoterapia.

I testi riportati sono gratuiti e non hanno carattere di ufficialità. Si ricorda che ai sensi di legge l'unico testo avente valore giuridico e che prevale in caso di discordanze è quello pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale a mezzo stampa. Aspicpsicologia.org, pertanto, non risponde di eventuali incongruenze rispetto ai testi ufficiali dovuti a possibili errori di trasposizione.

Pubblicato il 18/10/2011 alle ore 19:15

Non ci sono tag

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

centro d'ascolto aspic

Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) a distanza

Il Centro di Ascolto Psicologico (C.A.P.) effettua incontri a distanza per garantire il servizio di consulenza psicologica anche in questo difficile momento di emergenza. Il servizio è gratuitamente offerto ai soci Aspic Psicologia.

Pubblicato il 20 marzo 2020 alle ore 15:26 da redazione Archiviato in: Iniziative ASPIC
locandina ridotta

Psicologia di Comunità e Covid-19: verso una giustizia ambientale? - Il Webinar di Donata Francescato

Dopo il coronavirus non possiamo tornare alla vecchia normalità che ha prodotto inquinamento, vulnerabilità e oppressione.Dunque, che cosa possiamo fare? E tu, cosa sei dispostro a fare? 

Pubblicato il 05 giugno 2020 alle ore 17:48 da redazione Archiviato in: Attualità
locandina terra ferita

L'Aquila 10 anni dopo: gli interventi della Tavola Rotonda

Ad un anno dall'evento, "L'Aquila 10 anni dopo - Da Terra Ferita a Terra Generatrice", condividiamo i video degli interventi realizzati durante la Tavola Rotonda.

Pubblicato il 24 maggio 2020 alle ore 12:09 da florinda [email protected] Archiviato in: Attualità, Iniziative ASPIC

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.