Ricerca: I SITI RELAZIONALI

Titolo della ricerca

Incontrarsi e conoscersi su internet.

Autore/i della ricerca

Gilda Di Nardo e Florinda Barbuto

Breve descrizione del fenomeno oggetto di studio e rassegna della letteratura di riferimento

In Italia oramai milioni di persone utilizzano chat, siti di speed dating e, più genericamente, d'incontro; in tutto il mondo, l'incontro tramite internet è ormai e già da tempo diffusissimo; se agli albori di internet e delle chat si utilizzavano tali strumenti per conoscenze prettamente virtuali, oramai contattare persone on line, per la maggior parte degli internauti, sembra essere  quasi sempre il preludio di un reale incontro.

Da anni, inoltre, gli esperti studiano le caratteristiche della comunicazione on line: come si modifica e cosa comportano le modificazioni; sono stati identificati i fattori che sembrano facilitare forme di dipendenza da internet e si è giunti anche a elaborare adeguati trattamenti. Questa ricerca vuole invece indagare quali sono le 'caratteristiche sane' del mondo on line e come la comunicazione mediata da internet, proprio grazie alle sue specifiche caratteristiche, possa essere un utile strumento relazionale. Conoscere le abitudini e le convinzioni di chi è un utente dei siti d'incontro e giudizi, pregiudizi e convinzioni  di chi non lo è, può essere utile al fine di rilevare informazione e crearne di adeguata riguardo alle reali potenzialità dei siti d'incontro; creare cultura, far circolare informazione rispetto ad un argomento può divenire una forma di prevenzione rispetto alla dipendenza da internet e può contribuire a scardinare abitudini insane o pregiudizi ed ampliare le possibilità di un sano utilizzo del web.

Obiettivi e ipotesi della ricerca

È auspicabile riuscire a ricavare utili indicazioni da fornire a chi voglia accostarsi ad un sito d'incontro al fine di raggiungere un qualsivoglia obiettivo relazionale (amicizia, amore, ecc.).

La popolazione del web si dice infatti spesso insoddisfatta rispetto alle possibilità d'incontro ottenute tramite internet, ma l'utilizzo fin ora fatto di tali strumenti relazionali è apostrofabile come selvaggio.

Possedere maggiori informazioni sulle modalità e le possibilità di incontro tramite internet, può essere per l'utente del web uno strumento per padroneggiare meglio la relazione mediata da uno schermo.

Partecipa anche tu compilando il questionario. Al termine potrai scaricare gratuitamente i primi risultati della ricerca.

Pubblicato il 19/12/2007 alle ore 08:32

Condividi

Commenti

Nessun commento presente.

Aggiungi commento

premiazione francescano

Donata Francescato: 2019 SCRA

Donata Francescato, già Professore Ordinario di Psicologia di Comunità all’Università La Sapienza di Roma, Direttore Scientifico con Edoardo Giusti e Claudia Montanari della Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica di Comunità e Psicoterapia Umanistica Integrata ha recentemente ricevuto il prestigioso premio. 

Pubblicato il 05 luglio 2019 alle ore 11:01 da florinda [email protected] Archiviato in: Iniziative ASPIC
progetto casa del municipio VIII roma

La Casa del Municipio Roma VIII: un luogo per i diritti

L'Aspic aderisce al progetto del Municipio VIII per offrire la propria professionalità al servizio dei cittadini in tema di: diritti al lavoro, diritti delle donne, diritto al benessere e alla salutogenesi.

Pubblicato il 03 luglio 2019 alle ore 13:10 da florinda [email protected] Archiviato in: Iniziative ASPIC
International Dictionary of Psychotherapy

International Dictionary of Psychotherapy

I'm glad to inform you that the International Dictionary of Psychotherapy has been published by Routledge: tra i modelli e i contributi presenti quelli di Edoardo Giusti e Claudia Montanari.

Pubblicato il 03 luglio 2019 alle ore 10:19 da florinda [email protected] Archiviato in: Ricerca scientifica

Aspic Psicologia © Associazione Aspic Psicologia Responsabile: Florinda Barbuto. - Partita IVA 97873710582. Privacy Policy e cookie.
Made with oZone iQ

Informativa

Questo sito e/o gli strumenti di terze parti incluse in esso, utilizzano i cookie con finalità illustrate nella cookie policy. Accettando i cookie con il pulsante qui sotto acconsenti all’uso dei cookie.